Cascina, madre si uccide con il gas di scarico dell'auto: lascia tre figli

La notizia è riportata dai quotidiani locali. La donna si è tolta la vita a Madonna dell'Acqua. Alla base del gesto difficoltà economiche, visto che non riusciva più a pagare l'affitto dell'abitazione nella quale viveva

L'ennesima tragedia della disperazione. Una donna di 46 anni, madre di tre figli, originaria del Brasile ma residente a Cascina, si è tolta la vita respirando il gas di scarico della sua auto. La notizia è riportata dai quotidiani locali. La donna sarebbe arrivata in macchina fino a Madonna dell'Acqua, poi avrebbe compiuto il gesto definitivo.

Alla base della decisione motivi economici: la 46enne, che lavorava come addetta alle pulizie, voleva una casa popolare o comunque un'abitazione con un affitto meno caro, visto che non riusciva ad arrivare alla fine del mese.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

Torna su
PisaToday è in caricamento