'SuperAbile' a Pisa, Chantal Pistelli si racconta: "C'è tanto da fare, ma c'è un vento nuovo"

La modella è il testimonial pisano della campagna di sensibilizzazione sulla disabilità in arrivo nelle scuole

La modella e sportiva pisana Chantal Pistelli McClelland si racconta, all'indomani dell'investitura come referente cittadino del progetto 'SuperAbile'. La campagna di sensibilizzazione è partita 13 mesi fa da Bassano Romano (Viterbo), con l'idea del fondatore Alfredo Boldorini, consigliere comunale del borgo viterbese. 

"Sono orgogliosa di essere stata scelta come testimonial - racconta la 30enne consulente di immagine - c'è tanta strada da percorrere, ma qualcosa di nuovo si comincia a percepire nell'aria. Questo progetto viene nel momento giusto e credo possa portare una ventata di novità e di attenzione all'interno del mondo della disabilità".

Le tematiche sono quelle dell'inclusione, la parità, la lotta ai fenomeni di bullismo tra i banchi di scuola. Quelle stesse tematiche con cui lei da piccola si è sempre dovuta confrontare. Il progetto ha già toccato 21 tappe precedenti, coinvolgendo 3200 studenti della Tuscia, macinando più di mille chilometri per il Lazio. "Finalmente - prosegue Chantal - arriva anche da noi un progetto serio che mira ad educare proprio sul territorio e soprattutto in mezzo ai nostri giovani e nelle scuole, autentico punto cardine da dove ripartire, dove insegnare l'educazione e la conoscenza, certi importanti temi. Sono estremamente contenta di far parte di questa avventura e lo sono doppiamente perché lo faremo insieme ai nostri ragazzi perché disegneranno loro il futuro di domani".

"Non vedo l'ora di entrare in classe a contatto con gli studenti - ha concluso la modella - ringrazio SuperAbile Viterbo ed il suo ideatore Alfredo Boldorini per avermi coinvolta in questa bellissima esperienza. Nei prossimi giorni ci saranno novità".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

Torna su
PisaToday è in caricamento