Calcinaia, rapina al supermarket di Via Marco Polo: un ferito

E' accaduto ieri mattina al Lidl: la rapina è stata sventata da un coraggioso cliente del negozio che nella colluttazione con il malvivente è stato colpito ad un piede da uno sparo. Il sindaco Ciampi: "Nobile gesto"

Ha tentato di disarmare un rapinatore ieri mattina verso mezzogiorno mentre si trovava all'interno del supermercato Lidl di Calcinaia in Via Marco Polo, nella zona commerciale del paese. Il protagonista della vicenda è un bientinese di 50 anni che è stato ferito ad un piede da uno sparo.

Il rapinatore è entrato da solo nello stabile e ha cercato di prelevare soldi dalla cassa del grande magazzino minacciando la cassiera per convincerla a farsi consegnare l'incasso. A questo punto il cittadino è interventuto e, nella colluttazione, è partito un colpo che ha ferito il bientinese ad un alluce.

Il malvivente è riuscito a fuggire, senza prendere denaro, in sella ad uno scooter abbandonato nelle vicinanze e risultato poi rubato.  

Il sindaco di Calcinaia Lucia Ciampi si è complimentata con il coraggioso cliente che si è trovato a fronteggiare una situazione non facile che per fortuna si è conclusa senza gravi conseguenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

Torna su
PisaToday è in caricamento