Svolta in Agape, Lorenzini è il nuovo presidente

Nominato anche il Cda, dove figure emergenti e storiche si uniscono nel segno di una cooperativa innovativa e pronta a nuove sfide

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La sintesi tra innovazione e tradizione, unendo giovani e figure storiche della Cooperativa sociale Agape di Fornacette, ha dato i suoi frutti: la nomina di un nuovo Cda e del presidente, dottor Roberto Lorenzini, 70 anni, di Cascina, con la vicepresidente Federica Baroni.

È di questo 23 marzo, l‘assemblea dei soci della Cooperativa sociale, indetta per l’elezione del Cda, a seguito delle dimissioni di tutti i membri in carica dal 10 giugno di due anni fa. Soci che sono stati chiamati a scegliere tra due proposte: il Consiglio di Amministrazione dimissionario, che si è ricandidato con la sostituzione di 4 componenti e una alternativa, che ha avuto il consenso dei Soci, che, spiega il neoeletto consiglio, “esprimeva l’integrazione tra figure che hanno fatto la storia della Cooperativa e figure nuove e più giovani”.

“La scelta di presentare una candidatura alternativa al Cda in carica – aggiungono dalla Cooperativa - è maturata in un gruppo di Soci, chiamati in causa da un’ampia parte del corpo sociale, che storicamente ha lavorato e operato per la costituzione e il successo di Agape”. Si è infatti “ritenuto necessario ritrovarsi per ricostruire e rimettere al primo posto tutti quei valori e principi che da sempre hanno caratterizzato l’operare della Cooperativa Agape; principi che hanno guidato e orientato sia la gestione dei Servizi che dei rapporti con i Soci e le Istituzioni”. “Questo gruppo storico di Soci – conclude il Consiglio - ha delineato l’idea e la filosofia di gestione della Cooperativa facendone un riferimento importante per il territorio e realizzando condizioni di prosperità, autosostentamento e conseguendo risultati di esercizio che hanno fatto di Agape una delle Cooperative più patrimonializzate della Toscana. Come nuovo Cda assicuriamo il massimo impegno e ringraziamo tutti i soci della fiducia”.

Così, la stragrande maggioranza dei soci ha scelto di dare fiducia alla proposta alternativa, eleggendo il nuovo Consiglio di Amministrazione, ora composto da Emanuela Adalberti, Federica Baroni, Leonardo Del Vecchio, Iula Dinucci, Stefania Fabiani, Annibale Fanali, Federica Ghiroldi, Daniela Giovannetti, Roberto Lorenzini, Amedeo Pretini ed Enrico Simonetti. Durante il primo Cda, il 25 marzo, i consiglieri neoeletti hanno nominato al vertice Roberto Lorenzini, nuovo presidente, e per ricoprire il ruolo di vicepresidente hanno scelto Federica Baroni.

Torna su
PisaToday è in caricamento