Pontedera, il Teatro Era diventa Nazionale: la collaborazione con Firenze porta frutti

Il Teatro della Toscana ha ottenuto il riconoscimento di Teatro Nazionale dal Ministero dei Beni Culturali. Ad annunciare il traguardo lo stesso sindaco Simone Millozzi: "Questo è il modo giusto di far crescere la nostra comunità"

"Pochi minuti fa il Ministero dei Beni Culturali ha reso noto un comunicato stampa nel quale si rende ufficiale il riconoscimento di Teatro Nazionale per il Teatro della Toscana". E' stato il sindaco di Pontedera Simone Millozzi, ieri pomeriggio, a dare l'annuncio dell'importante sigillo per la città della Vespa. Il Teatro della Toscana è nato infatti dalla sinergia tra la Pergola di Firenze e il Teatro Era di Pontedera.

"Questo riconoscimento pone il nostro polo nel ristrettissimo novero dei più importanti teatri italiani. Pontedera e Firenze, insieme, si pongono tra i grandi centri italiani: Roma, Milano, Torino, Napoli, il Veneto con il Goldoni e l'Emilia Romagna - sottolinea il primo cittadino - Pontedera è da oggi tra le grandi capitali del Teatro italiano. Siamo quindi orgogliosi di questo traguardo, che riconosce un lavoro durato decenni e fornisce gli strumenti per poter crescere e misurarsi con traguardi veramente importanti".

"Pontedera nei prossimi anni potrà caratterizzarsi come polo culturale di primo ordine della nostra regione e dell'intero Paese - conclude Millozzi - in questo momento, nell'immediatezza della notizia, voglio da subito ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per far si che questo traguardo fosse raggiunto. Questo è il modo giusto di far crescere la nostra comunità".

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

Torna su
PisaToday è in caricamento