Cascina: tentano il furto di cavi telefonici, ma l'allarme scatta

I malviventi hanno abbandonato diverse matasse di cavi di rame di proprietà della Telecom: all'arrivo dei Carabinieri erano già fuggiti. Il fenomeno sta diventando sempre più diffuso in Toscana

Hanno cercato di rubare cavi di rame da una linea telefonica della Telecom ieri sera al km 6,3 dell'Arnaccio, nei pressi di Santo Stefano a Macerata nel comune di Cascina. Ma l'allarme installato sulla linea è partito intorno alle 20 e ha permesso ai Carabinieri di accorgersi del furto in atto. All'arrivo dei militari i ladri erano già fuggiti lasciando in terra vicino ad un furgone abbandonato svariate matasse di cavo telefonico. Refurtiva e automezzo sono stati posti sotto sequestro.

I tecnici di Telecom Italia, spiega una nota della compagnia telefonica, sono tempestivamente intervenuti: è già stato ripristinato il cavo asportato, scrive Telecom, e le linee telefoniche coinvolte sono state riattivate. Mentre, in merito ai possibili disservizi, l'azienda sottolinea "di essere parte lesa rispetto ad un fenomeno che anche in Toscana sta iniziando a verificarsi". (fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Incidente in superstrada: morte due donne

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

Torna su
PisaToday è in caricamento