Via Benedetto Croce, tentato furto alla Cisal: ladri messi in fuga dall'allarme

Il tentativo di intrusione alla 5,40 di martedì mattina. E' la terza volta che la sede viene presa di mira dai ladri

La sede della Cisal in via Benedetto Croce

Tentativo di furto all'alba di stamani, martedì 30 aprile, alla sede provinciale della CISAL (Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori) in via Benedetto Croce, 30, a Pisa. I malintenzionati sono stati messi in fuga dal sistema di allarme scattato alle 5.40 del mattino.

A renderlo noto è lo stesso sindacato che sottolinea come i ladri siano probabilmente "stati attratti dal fatto che la sede ospita anche il Patronato ENCAL e il CAF-CISAL, servizi molto richiesti, che possono far ipotizzare la presenza di denaro contante, soprattutto in questo periodo di dichiarazione dei redditi. La maggior parte dei servizi che eroghiamo sono però completamente gratuiti e per le poche pratiche a pagamento non custodiamo certo il contante in sede".

E' la terza volta che la sede viene presa di mira. "Negli altri 2 casi - spiega Marcello Biasci, segretario provinciale CISAL - i ladri erano riusciti ad entrare e oltre ai danni dovuti alla forzatura dei serramenti, avevano rovistato in tutto l’ufficio, senza per altro trovare nulla da rubare".

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • Pontedera, si ribalta con l'auto: un ferito e traffico interrotto

Torna su
PisaToday è in caricamento