Volterra: muore incastrato tra gli ingranaggi del macchinario

Il terribile incidente sul lavoro è avvenuto sabato sera in un podere in località Spicchiaiola: inutile ogni tentativo di soccorso. La scena che si è presentata al 118 è stata straziante

E' rimasto incastrato in un macchinario agricolo utilizzato per comprimere le balle di fieno. Non c'è stato scampo per Thami Elmahnoudi, marocchino di 47 anni, che è stato dilaniato dalle fauci meccaniche. Il fatto è avvenuto sabato sera, poco prima delle 20, in località Spicchiaiola, nel comune di Volterra.

Sul posto è stato fatto intervenire anche l'elisoccorso ma l'intervento dei sanitari si è rivelato inutile. Accertamenti sono in corso da parte dei Carabinieri per ricostruire la dinamica dell'incidente sul lavoro: è ancora da capire infatti come l'agricoltore, che stava guidando il macchinario, possa essere stato inghiottito dagli ingranaggi.

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

Torna su
PisaToday è in caricamento