La Torre di Pisa? Non è la più storta. Ecco la classifica dell’Economist

Le torri pendenti più celebri del mondo in un grafico della rivista inglese. Pisa è la più famosa ma non la più storta: il primato spetta alla chiesa di Suurhusen in Germania

La torre pendente per antonomasia non è la più storta al mondo. In molti forse lo sapevano già, e sia chiaro, nulla ha a che vedere l’angolo di inclinazione con il fascino inarrivabile del simbolo di Pisa. Ai curiosi potrà tuttavia interessare la classifica stilata dal settimanale inglese Economist che svela in un grafico le torri più pendenti, indicandone il grado di inclinazione. 

Come premesso, con un angolo di 3,97 gradi la nostra torre non è la più pendente, neppure in Italia, dove a primeggiare è la Garisenda di Bologna con un’inclinazione di 4 gradi. Niente tuttavia in confronto ai 5,9 gradi della torre della chiesa di Suurhusen in Germania, seguita a distanza dalla torre di Bad Frankenhausen nello stato orientale tedesco della Turingia. 
 
Un recente articolo dello Spiegel Online fa però notare che le torri pendenti sono molto più frequenti di quanto si pensi: secondo il giornale tedesco a battere tutti i record potrebbe essere la torre di Midlum sempre in Gernania: la sua pendenza è di 6,74 gradi, e nonostante ciò non compare nelle classifiche perché la Chiesa non ha presentato la domanda di ammissione al Guinness World Records.
 
Tornando in Toscana un’altra torre caratterizzata da una notevole pendenza è la torre merlata del Palazzo Pretorio di Figline. Anche a Pisa abbiamo altre due torri pendenti: si tratta del campanile di san Michele degli Scalzi e il campanile della Chiesa di San Nicola la cui inclinazione (5 gradi) è superiore a quella della celeberrima torre di Santa Maria Assunta. 
 
Di seguito il grafico dell’Economist e una carrellata di foto. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Stella
    Stella

    Ma come...Non siamo i più storti??? :)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acquedotto Mediceo: "Altro che demolizione, meriterebbe restauro e valorizzazione"

  • Cronaca

    Calcio giovanile: direttore sportivo aggredito dai genitori in tribuna

  • Cronaca

    Bientina: scritte antisemite sui giochi per bambini

  • Cronaca

    Riparbella: muore colpito da un malore mentre è a caccia

I più letti della settimana

  • Rapisce, droga e violenta una donna per giorni: arrestato 54enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 17 e 18 novembre

  • Albero crolla su un'auto lungo la Tosco-Romagnola: ferito il conducente

  • Il Comune di Pisa esce dalla rete 'Ready': niente più politiche per i diritti LGBTI

  • Programma di mandato: ecco gli obiettivi del sindaco Conti

  • Investito di notte sull'Aurelia, muore 23enne: arrestato il conducente

Torna su
PisaToday è in caricamento