Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Toscana Pride, il corteo: fiume di manifestanti per le vie del centro

 

E' stato un corteo ordinato e variopinto quello che ha sfilato il pomeriggio di ieri, 6 luglio, per le strade del centro storico di Pisa. Il Toscana Pride 2019 ha radunato in città almeno 15mila persone, che hanno manifestato per i diritti e l'orgoglio LGBTQIA+.

Il fiume di persone è partito intorno alle 16.30 da via Benedetto Croce, per chiudersi ed in gran parte sciogliersi in Piazza Carrara dopo le 19.30, passando per Piazza Guerrazzi, via Bovio, Lungarno Galilei, Ponte di Mezzo e Lungarno Pacinotti. In testa alla manifestazione, oltre agli organizzatori che hanno gestito i partecipanti nei vari punti del corteo, c'erano i rappresentanti istituzionali della Regione Toscana, della provincia di Pisa e molti sindaci. Poi via via le associazioni, i carri con la musica, i tantissimi partecipanti. Tanti i cartelli e gli slogan, dai più romantici sull'amore all'ironia ed alla contestazione, in gran parte riservata al ministro e vicepremier Matteo Salvini. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PisaToday è in caricamento