Università, via alle iscrizioni con 'Matricolandosi': nuovi servizi e offerta didattica più ricca

Oltre ai nuovi servizi e al potenziamento dell'offerta didattica, con due nuove lauree magistrali spendibili sul mercato del lavoro, tra le novità di quest'anno la possibilità di mettersi in coda da casa e di caricare da soli la foto del libretto

Il centro 'Matricolandosi'. Sotto gli studenti che usufruiscono del servizio

E' stato aperto ieri al Polo Fibonacci, in via Buonarroti 4, 'Matricolandosi', il centro per le immatricolazioni che, insieme allo sportello 'Welcome International Students!', accoglie ogni anno gli studenti italiani e stranieri che scelgono di iscriversi all'Ateneo di Pisa. Oltre al centro servizi che fa ormai parte della tradizione dell'Ateneo, è attivo anche il portale web, pensato per essere fruito anche sui dispositivi mobili. E anche quest'anno sarà disponibile un'applicazione che sarà in grado di calcolare l’importo delle tasse da pagare, con il semplice inserimento del voto di maturità e dell’Isee.

TUTOR ALLA PARI. Diverse le novità pensate dall'Ateneo per l'anno accademico 2015/2016. Prima tra tutte il servizio 'Tutor alla pari', pensato appositamente per contrastare il fenomeno dei cosiddetti 'studenti inattivi'.

“Si tratta di una task force di ragazzi che sarà a disposizione degli studenti rimasti indietro con gli esami - ha spiegato Rosalba Tognetti, prorettore per gli Studenti - per cercare di aiutarli a riprendere il normale ritmo degli studi. Il servizio sarà in sperimentazione in alcuni dipartimenti, in particolare Matematica, Chimica, Economia e Civiltà e forme del sapere, ed è molto significativo annunciarlo oggi: le nuove matricole devono infatti sapere che, qualora trovassero difficoltà nel loro percorso accademico, avranno l’opportunità di usufruire di questo nuovo servizio di supporto che va ad affiancare i numerosi già esistenti".

NUOVI CORSI. L'offerta didattica dell'Università di Pisa si arricchisce da quest'anno di due nuove lauree magistrali. "Un nuovo corso in 'Bionics Engineering' - afferma Paolo Mancarella, prorettore per la Didattica - in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna, e 'Scienze della nutrizione umana', attivata dal dipartimento di Farmacia. Gli studenti in cerca di specializzazioni fortemente spendibili sul mondo del lavoro, avranno così a disposizione due corsi che aprono a settori oggi in forte espansione".

IMMATRICOLAZIONI, LE NOVITA'. Per le procedure di immatricolazione, tra le novità più significative sono da evidenziare la possibilità per gli studenti di mettersi in coda con il cellulare o pc su http://www.qathome.com/unipi-matricolandosi e presentarsi al centro per le immatricolazioni solo poco prima del proprio turno. Con QatHome, il sistema di accoglienza e gestione code di ultima generazione, gli studenti non dovranno far coda e attendere giusto il tempo per la consegna del libretto e della tessera magnetica 'Cartapiù'. QatHome è stato inventato da Gastone Pietro Rosati Papini, Antonello Cherubini e Claudio Santini, tre allievi del PHD+, il percorso il programma dedicato alla diffusione dello spirito imprenditoriale e alla valorizzazione dei risultati della ricerca promosso dall'Università di Pisa.

Inoltre gli studenti potranno caricare on-line della foto tessera dello studente, necessaria per la stampa del libretto universitario e della tessera. Grazie a questa novità, i tempi di attesa per lo studente per il perfezionamento dell'immatricolazione sono prossimi allo zero.

COME IMMATRICOLARSI. Per le immatricolazioni ai corsi di laurea di primo livello e ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico, i termini decorrono dal 28 luglio al 30 settembre 2015. Dopo il 30 settembre e fino al 31 dicembre 2015, sarà sempre possibile perfezionare l’immatricolazione con il pagamento di un’indennità di mora crescente, mentre non sarà più possibile immatricolarsi dopo il 31 dicembre 2015.

La registrazione e la scelta del corso deve avvenire via web seguendo le indicazioni riportate sul sito matricolandosi.unipi.it. Per completare l'immatricolazione è necessario consegnare al Centro 'Matricolandosi', o in una sede decentrata della segreteria studenti, i seguenti documenti: una fotocopia di un documento d’identità valido, una marca da bollo da 16,00 euro e la ricevuta del pagamento della prima rata delle tasse universitarie di 407 euro, oppure la ricevuta di richiesta di borsa di studio Dsu nel caso in cui sia stata inoltrata apposita domanda on line che scade il 15 settembre. Tutte le informazioni per accedere ai benefici Dsu (borsa di studio, alloggi, borsa servizi, mensa) sono disponibili sul sito web http://www.dsu.toscana.it/it/index.html e presso lo sportello dell’Azienda regionale per il Diritto allo studio universitario di Pisa in Lungarno Pacinotti 32.

Il Centro 'Matricolandosi' è aperto dal lunedì al venerdì fino al 4 agosto con orario 10-12 e dal 20 agosto al 7 ottobre 2015 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. Gli stessi orari valgono anche per il Wis!, lo sportello appositamente dedicato agli studenti stranieri.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

Torna su
PisaToday è in caricamento