Verde pubblico a San Giusto: si apre alla città il nuovo Parco dei Cappuccini

Da convento a struttura polifunzionale in grado di offrire servizi di studentato, recupero anni scolastici, casa famiglia per minori e molto altro. Lo spazio verde sarà fruibile da tutta la cittadinanza a partire da venerdì 3 luglio

Uno studentato, un servizio di recupero anni scolastici, una sala convegni e un ristorante. Ma anche un centro integrato salute e sviluppo sociale con ambulatorio omeopatico popolare, uno sportello psico-terapeutico, un dispensario farmaceutico e una casa famiglia per minori. Sono solo alcuni dei servizi offerti dal Parco dei Cappuccini, il nuovo parco cittadino che verrà inaugurato venerdì 3 luglio.

Il nuovo spazio verde sorge a San Giusto, nell'area dell'ex convento: una struttura che è stata riqualificata e recuperata grazie all'iniziativa delle Acli provinciali e delle cooperative Aforisma, Il Simbolo e Axis. Sarà proprio quest'ultima a gestire il parco che sarà fruibile a tutta la cittadinanza dal lunedì al mercoledì dalle 8.00 alle 18.00, e il giovedì il venerdì e il sabato dalle 10.00 alle 23.00. Come altri parchi cittadini sarà invece chiuso in orario notturno.

IL PARCO. Si tratta di un ampio spazio verde caratterizzato da piccoli boschi, alberi da frutto, vialetti e prati verdi. Al suo interno si potranno trovare giochi per bambini e per persone con disabilità, percorsi natura, laboratori di orticoltura e agricoltura sociale. La produzione ortofrutticola verrà poi commercializzata nei circuiti di vendita della filiera corta e tramite gruppi di acquisto solidale (Gas), permettendo l'avvio di pratiche di acquisto che stimolino un'attenzione rispetto a nuovi stili di vita improntati all'equità e al rispetto per l'ambiente.

INAUGURAZIONE. L'appuntamento è per venerdì a partire dalle 17.00. Il programma della giornata prevede un seminario di approfondimento sulla 'Riforma del III settore. Impresa sociale e sviluppo occupazionale', presso Biblioteca dei Cappuccini. Interverranno Luigi Bobba, sottosegretario di Stato al Lavoro e alle Politiche sociali, Paola Vacchina, presidente nazionale patronato Acli, Marco Morganti, amministratore delegato Banca Prossima. Modera Giuseppe Cecchi, direttore Società della Salute pisana. Seguirà, alle 19.15, la cerimonia di inaugurazione, presso il Nuovo Ingresso alla presenza di Giovanni Paolo Benotto arcivescovo di Pisa, Fr. Stefano Baldini Ministro provinciale dei Frati Cappuccini e Marco Filippeschi sindaco di Pisa. Dalle 19.30 apericena e musica dal vivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

  • Liceo Galilei di Pisa: studenti denunciano offese ricevute dai professori

  • Concorso in Regione: 84 posti per assistente amministrativo

Torna su
PisaToday è in caricamento