Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capodanno Pisano: la città è entrata nel 2020

Alle 12, secondo il calendario in stile pisano, è iniziato il nuovo anno con la 'Cerimonia del raggio di sole' in Duomo

 

La città è entrata nel nuovo anno. Il 2020, secondo il calendario in stile pisano, è iniziato allo scoccare delle 12 di oggi, 25 marzo, quando un raggio di sole, entrando da una finestra del Duomo, è andato ad illuminare la mensolina a forma di uovo posta sul pilastro accanto al celebre pergamo di Giovanni Pisano. A quel punto il sindaco Michele Conti ha declamato la formula 'A maggior gloria di Dio, e invocando l'intercessione della Beata Vergine Maria e di San Ranieri nostro Patrono, salutiamo l'anno 2020'. Negli ultimi tre anni la Cerimonia del raggio di sole era stata sospesa per i lavori nella Cattedrale.

Numerose le autorità presenti alla celebrazione in Duomo, officiata da Monsignor Gino Biagini, provicario generale della diocesi. La cerimonia è stata preceduta dal consueto corteo storico che, partito alle 10 da piazza XX Settembre, ha attraversato ponte di Mezzo, piazza Garibaldi, Borgo Stretto, via Ulisse Dini, piazza dei Cavalieri, via dei Mille, via Santa Maria e piazza dei Miracoli, prima di fare il suo ingresso in Duomo intorno alle 11.30.

Potrebbe Interessarti

Torna su
PisaToday è in caricamento