Parco San Rossore, in visita il Prefetto: "Più collaborazione per la tutela ambientale"

Il presidente ed il direttore dell'ente hanno accompagnato il rappresentante nel governo nei territori del Parco

Il Prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo ha visitato ieri, 16 ottobre, la tenuta di San Rossore. Accompagnato dal presidente Giovanni Maffei Cardellini e dal direttore Riccardo Gaddi, ha potuto approfondire la conoscenza dell'ampio territorio amministrato dall'Ente, soffermandosi su alcune delle eccellenze del Parco: l'allevamento allo stato brado di cavalli e dromedari, la villa del Gombo, i prodotti tipici come il miele di spiaggia.

L'incontro ha rappresentato l'occasione di "rafforzare la collaborazione istituzionale per la tutela ambientale di tutto il territorio Parco - scrive l'ente in una nota - che comprende, insieme alla tenuta di San Rossore di proprietà regionale e gestita direttamente dell'Ente, anche le altre tenute (incluse le aree non gestite direttamente ma di proprietà di altri enti pubblici e di privati) che insieme costituiscono un'area di 24mila ettari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Johnny Depp e Jeff Beck all'aeroporto di Pisa

  • Meteo: dal 20 gennaio la possibile svolta fredda

  • In stato confusionale si mette una catena al collo e si getta in Arno

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Olio di semi miscelato con il carburante: sequestrato distributore sull'Aurelia

Torna su
PisaToday è in caricamento