'Il mio naso ribelle': giornata nazionale per le patologie nasali croniche

Alla Casa di Cura San Rossore un appuntamento con la prevenzione: visite gratuite per diagnosticare le patologie nasali non allergiche

Sensibilizzare i cittadini sull'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce delle patologie nasali croniche: è questo l’obiettivo della Giornata nazionale 'Il mio naso ribelle', promossa dall’AICNA – Accademia Italiana di Citologia Nasale, a cui aderisce anche la Casa di Cura San Rossore, offrendo citologie nasali gratuite, sabato 18 novembre dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

La citologia nasale è un esame molto semplice e non invasivo: mediante un piccolo cucchiaino di plastica morbida, lo specialista preleva una piccola quantità di muco nasale. Il materiale prelevato fornisce informazioni precise sulle cellule infiammatorie contenute nel naso, permettendo così di formulare una diagnosi più accurata e di classificare le diverse tipologie di rinite, in particolar modo le riniti non allergiche. Nelle sinusiti croniche con poliposi, inoltre, la citologia nasale consente di classificare la 'gravità' della poliposi stessa e di rilevarne il rischio di recidiva dopo chirurgia, permettendo quindi allo specialista di impostare la terapia farmacologica più adeguata.
Le malattie infiammatorie croniche del naso e dei seni paranasali, come la rinite, la sinusite e la poliposi, sono in costante aumento nel nostro Paese e hanno effetti negativi, come l’alterazione della qualità del sonno e della capacità di concentrazione, che incidono sulla qualità della vita di chi ne soffre.

“Novembre è l’unico mese dell’anno in cui non sono presenti allergeni nell’aria - afferma la dottoressa Veronica Seccia, otorinolaringoiatra della Casa di Cura San Rossore e promotrice della campagna 'Il mio naso ribelle'. Per questa ragione se un soggetto soffre di raffreddore, ostruzione nasale, starnuti ricorrenti e naso che cola, senza apparentemente una causa scatenante, potremmo trovarci davanti a una malattia infiammatoria cronica del naso, come la rinite non allergica. La citologia nasale ci permette, in questi casi, di individuare la natura di questi sintomi”.

Le visite gratuite sono rivolte prevalentemente a coloro che non soffrono di allergie stagionali o che, pur soffrendone, hanno sintomi nasali seri che persistono al di fuori del loro noto periodo di allergia. È molto importante, per non falsare il risultato della citologia, sospendere l’eventuale utilizzo di spray nasali a base di cortisonici e/o antistaminici sette giorni prima della visita.

Per poter usufruire della visita è necessario compilare il modulo accessibile dal banner in homepage del sito www.casadicurasanrossore.it e attendere la conferma dell'appuntamento che sarà inviata via e-mail. Per eventuali informazioni scrivere a: marketing@sanrossorecura.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento