Incendio Monte Serra: ViVal Banca dona attrezzature a Calci per le opere di bonifica 

Le dotazioni saranno usate dai volontari per proseguire le attività di bonifica dei territori bruciati

Nella Sala consiliare di Calci, si è tenuta giovedì 13 dicembre la consegna delle attrezzature che ViVal Banca - Banca di Credito Cooperativo di Montecatini Terme, Bientina e San Pietro in Vincio - ha donato all’amministrazione comunale per sostenere i volontari impegnati quotidianamente sul Monte Serra, devastato dall’incendio dello scorso settembre. La Banca e i suoi vertici si sono resi disponibili per aiutare concretamente le famiglie danneggiate dall’incendio e, di concerto con il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti, è stato deciso di regalare attrezzatura varia, composta da materiale edile e da lavoro, che sarà messa a disposizione di tutti i volontari chiamati ad operare sui luoghi colpiti dal violento rogo.

Tiene a sottolineare il vicedirettore Generale di ViVal Banca, Roberto Cresci, presente alla cerimonia in Sala consiliare: "Essere banca che ha a cuore le famiglie e le aziende del territorio significa anche attuare tutta una serie di interventi alternativi a quelli di carattere economico-finanziario e, nella fattispecie, non potevamo rimanere insensibili di fronte ai gravi accadimenti dello scorso settembre che hanno riguardato il Monte Serra. Ci siamo adoperati da subito per sostenere l’amministrazione comunale di Calci e la giunta guidata dal Sindaco Ghimenti nella difficile e complessa opera di bonifica del territorio deturpato e ferito: il nostro contributo solidale vuol essere nel contempo una manifestazione di concreta solidarietà e il segno tangibile di vicinanza alla comunità locale da parte della Banca che da sempre è qui un punto di riferimento".

Da parte sua, il sindaco Massimiliano Ghimenti ha così commentato l’iniziativa solidale: "Ringrazio ViVal Banca a nome della nostra comunità, perché ha scelto di aiutare il nostro territorio che ne ha così bisogno. Metteremo il materiale acquistato a disposizione dei volontari che presto torneranno sul territorio, anche per aiutare i proprietari a rimuovere i rifiuti bruciati. Visto che sono molti gli istituti che hanno preso contatto con noi dopo l’incendio, ci aspettiamo gesti concreti anche dagli altri".

Presso ViVal Banca è stato aperto il conto corrente dedicato alla raccolta dei fondi in favore delle popolazioni colpite dal drammatico episodio. A seguire il codice Iban, intestato a Misericordia di Calci, sul quale è possibile fare una donazione: IT 79 N 08003 70880 000000901723.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guardia di Finanza, nuovo bando da 66 posti: chi può partecipare

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Bancomat fatto esplodere: furto da 36mila euro a Casciana Terme

  • Rubano una Jeep e scappano in Fi-Pi-Li, bloccati a Cascina: denunciati 3 minorenni

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ospedale: ancora danneggiamenti alle auto dei dipendenti

Torna su
PisaToday è in caricamento