Via Savi, un volantino mette in guardia i turisti: "Ladri sempre in azione"

La segnalazione arriva da Confcommercio che sottolinea: "Riflesso negativo sulla città. Cattiva accoglienza e microcriminalità pervasiva"

Il cartello in via Savi

"Cari turisti, non lasciate in mostra valigie, documenti, soldi, carte di credito o computer all'interno delle vostre auto. In questa via ci sono sempre ladri in azione". Recita così il volantino, scritto in inglese, che un cittadino o un abitante della zona monumentale, per l'esattezza in via Savi, ha affisso pubblicamente come avviso ai turisti in visita alla Torre e alle bellezze di Piazza Duomo. Lo segnalano da ConfcommercioPisa.

“Consideriamolo pure un gesto civico - questo il commento del presidente del Centro Storico di ConfcommercioPisa Alessandro Trolese - ma il riflesso sull'immagine della città è facilmente intuibile e chiaramente negativo. Questa espressione di 'ladri sempre in azione' purtroppo non è una semplice percezione dell'autore ma una drammatica evidenza di chi vive e frequenta quella zona. Ormai i furti ai turisti (in piazza, lungo il percorso, in auto, sugli autobus...) sono a tal punto diffusi che non fanno più nemmeno notizia. E basta parlare con gli operatori turistici per sapere che i tour operator hanno ridotto in modo drastico il tempo di permanenza ad una fugace presenza in piazza Duomo, escludendo di visitare tutto il resto del città e del centro storico. Insomma, il biglietto da visita che la città presenta è quello di una cattiva accoglienza e di una microcriminalità pervasiva, che fa scappare i turisti e che finisce per penalizzare pesantemente gli affari di negozi e attività commerciali dell'intera città”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • La Confcommercio e la confesercenti,potenti lobbies, hanno le loro responsabilità nel crescente degrado cittadino

  • i turisti possono anche scappare ma il problema e' per chi ci abita e paga regolarmente le tasse!

  • solo percezione...

  • come pisano mi vergogno davanti al mondo di questa indecenza; tutti i responsabili diretti invece, che dovrebbero davvero vergognarsi in prima persona e renderne conto pubblicamente alla città.... non ci pensano nemmeno, anzi, si vantano del nulla più assoluto fatto fin'ora. i danni fatti da chi governa pisa, (un crescendo negli ultimi anni) sono irrimediabili.

  • Nn preoccupatevi c'è l ordinanza Anti degrado che elimina ogni male.......

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Piano triennale delle opere pubbliche: nel 2019 interventi per 27 milioni di euro

  • Cronaca

    Degrado in piazza dei Cavalieri: si pensa alla chiusura della scalinata della Normale

  • Cronaca

    Cassonetti per la raccolta degli abiti usati: "Creano degrado, devono essere rimossi"

  • Cronaca

    Dibattito sulla sicurezza: Confcommercio invita le autorità all'evento 'Legalitàmipiace'

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 17 e 18 novembre

  • Albero crolla su un'auto lungo la Tosco-Romagnola: ferito il conducente

  • Investito di notte sull'Aurelia, muore 23enne: arrestato il conducente

  • Omicidio Marchesano, Danny Scotto ha confessato: è lui l'assassino

  • Terremoto nel volterrano: magnitudo 2,2

  • Fuori controllo in Borgo Stretto aggredisce agenti della Municipale: arrestato

Torna su
PisaToday è in caricamento