Volterra e Pomarance, ancora allarme siccità: acqua razionata

A Volterra e Pomarance continua la grave emergenza idrica e permangono i razionamenti d'acqua perché si sta prosciugando anche il lago di Madonna Olli

Nella zona di Volterra e Pomarance resta grave l'emergenza idrica e permangono i razionamenti d'acqua. Lo rende noto il sindaco di Volterra Marco Buselli, dopo l'incontro svoltosi ieri a Livorno, nella sede dell'Ato per discutere dell'emergenza che da settimane riguarda l'intera Val di Cecina.

"Sono entrati in funzione il nuovo pozzo di Ponteginori - spiega Buselli - e anche l'autobotte dei vigili del fuoco, ma purtroppo i razionamenti continuano perché sta finendo anche l'acqua disponibile nel lago di Madonna Olli, per cui adesso dipendiamo dall'acqua di Ponteginori".  Infine Buselli torna a chiedere interventi strutturali e soprattutto di rivedere in termini generali l'intera disponibilità di acqua potabile in Valdicecina e quella da poter destinare a uso esclusivamente industriale.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento