Workshop sulla cybersecurity a Pisa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La possibilità, offerta ad un gruppo di aziende provenienti da vari Paesi europei, di formare gratuitamente il proprio personale sul delicato argomento della cybersecurity, sperimentando vere e proprie "battaglie cyber". Pisa sarà la sede del primo appuntamento di un percorso altamente innovativo, ospitando un workshop, ovviamente gratuito, in programma il 5 novembre nella Domus Comeliana. Un'opportunità proposta dal progetto Cyberwiser.eu, finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma Horizon 2020. Fra i partner di questa iniziativa Ferrovie dello Stato, l'Università di Pisa e l'azienda Trust-IT Services, specializzata nella comunicazione e nello sviluppo web, con sede nella nostra città. Le aziende iscritte prenoteranno un pilota formativo sulla sicurezza informatica riservato ad alcuni loro dipendenti e avranno la possibilità di definirlo nei dettagli in base ai bisogni, dopo aver presentato pubblicamente la propria attività. La particolarità del percorso formativo sarà l'adozione di una piattaforma di "cyberrange", che simulerà numerose tipologie di "battaglie informatiche", insegnando a reagire, in tempo reale, agli attacchi e ad altre situazioni ad elevato rischio. Le aziende coinvolte non dovranno accollarsi alcuna spesa, tranne ovviamente il tempo impiegato dalle proprie risorse che parteciperanno al percorso formativo. Durante il workshop sarà offerta agli iscritti l'ulteriore opportunità di incontrare rappresentanti dei quattro Centri europei di Competenza in Cybersecurity (Sparta, Echo, Cybersec4europe e Concordia) per aggiornarsi sulle ultime iniziative. La prima serie di piloti formativi partirà fra dicembre e l'inizio del 2020. Per informazioni: www.cyberwiser.eu.

Torna su
PisaToday è in caricamento