La ricetta della schiacciata di Pasqua

Ecco come preparare il tipico dolce che non può mancare alla fine del pranzo pasquale

E' un dolce tipico toscano che non può sicuramente mancare per Pasqua sulla tavola di tutti i pisani. La schiacciata di Pasqua è un dolce tipico della cucina povera e contadina. Il sapore ha un forte retrogusto dato dall'aroma di anice.

Questo è un dolce molto amato a Pisa, che resiste al tempo e al cambio delle abitudini alimentari a tavola. Gli ingredienti che si usano sono freschi e genuini e per l'impasto ci vogliono addirittura due giorni di pazienza. Il primo impasto infatti è composto solo da farina e lievito e va fatto lievitare con cura qualche ora, poi mano mano si aggiungono gli altri ingredienti, non tutti insieme, ma separatamente. L'impasto deve lievitare la bellezza di 5 volte secondo tradizione prima di essere infornato.

Ecco la ricetta per 2 schiacciate di Pasqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento