Energia: agevolazioni per le imprese pisane

Più energia, a condizioni migliori. E' questo l'obiettivo prefissato dall'accordo quadro stipulato tra Confcommercio Pisa e Asa Trade Spa, azienda nazionale di fornitura di gas metano

Uniscono le forze Confocommercio Pisa e Asa Trade spa per agevolare le imprese del territorio pisano.
L'accordo mira a fornire un servizio energetico garantito, finalizzato ad una riduzione della bolletta energetica per le imprese del commercio, dei servizi e del turismo di Pisa e provincia. Asa Trade Spa, già molto presente in Toscana, è detenuta al 100% da ASA – Azienda Servizi Ambientali, a sua volta partecipata al 60% da 25 comuni della provincia di Livorno e di Pisa e al restante 40% dal Gruppo Iren, numero tre in Italia nel settore delle utilities. Gestisce un portafoglio di 90.000 clienti per un ammontare complessivo di gas fatturato pari a 96 milioni mc/ anno e un volume d'affari di oltre 68 milioni di euro.

Proprio nell'ambito di servizi erogati alle imprese, Confcommercio Pisa ha inteso mettere a disposizione delle imprese associate, condizioni quadro per la fornitura di gas metano secondo tariffe competitive sul mercato dell'energia. Sotto questo profilo, è stato così individuato in Asa Trade Spa il soggetto idoneo dotato della capacità di rispondere all'esigenze di fornitura energetica delle imprese.

Con l'accordo sottoscritto Asa Trade proporrà forniture di gas metano alle aziende associate Confcommercio Pisa, a prezzi vantaggiosi e offrirà alle stesse un'attività di consulenza gratuita, tramite uno specifico Sportello Energia, presso la sede stessa di Confcommercio Pisa, al fine della verifica dei requisiti, l'istruzione e la gestione delle pratiche per l’applicazione corretta delle imposte agevolate sul gas metano.
 
“Si può combattere la crisi facendo sistema e offrendo alle imprese un'ampia gamma di servizi qualificati e consulenza ad hoc a prezzi concorrenziali - dichiara dopo la firma dell'accordo Federico Pieragnoli, direttore Confcommercio Pisa - per questo abbiamo chiesto ad Asa Trade di andare oltre un semplice rapporto commerciale, per ottenere il consolidamento di un rapporto di consulenza tecnica e amministrativa che consenta ai nostri associati di acquisire una consapevolezza maggiore sul mercato del gas ”.
 
“Niente a che vedere con accordi di dubbia trasparenza come spesso accade di trovare, bensì una proposta per competere senza timori con la sfida del mercato: gas a prezzo scontato per le imprese Confcommercio Pisa, incremento del portafoglio clienti per Asa Trade, supporto di Asa Trade alle stesse imprese - fa eco Marco Vacchelli, amministratore delegato Asa Trade - è un accordo che riveste per noi una grande importanza per ciò che Confcommercio rappresenta sul territorio della provincia di Pisa”.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Pioggia e temporali in Toscana: scatta l'allerta

Torna su
PisaToday è in caricamento