Aeroporto "Galilei": oltre 4 milioni e mezzo di passeggeri nel 2011

Nell'anno appena concluso lo scalo pisano ha registrato un nuovo record. "Crescere in un anno complesso come il 2011 è motivo di grande soddisfazione" afferma l'amministratore delegato di Sat Gina Giani

Boom di utenti all'aeroporto "Galilei" con 4.526.723 passeggeri transitati nel 2011 per una crescita dell’11,3% rispetto all’anno precedente, pari ad un incremento di circa 460mila passeggeri.
Il mese di dicembre poi ha segnato un nuovo importante risultato di traffico: 267.505 passeggeri, con un incremento del +22,4% rispetto allo stesso mese del 2010.
I dati Assaeroporti, al momento disponibili sino al 30 novembre 2011, vedono lo scalo pisano registrare nei primi 11 mesi del 2011 un tasso di crescita (+10,7%) nettamente al di sopra della media degli scali nazionali (+6,7%).

A contribuire a questa performance, l’aumento dei passeggeri sia sui voli internazionali, 3.224.952 pari al +7,4% rispetto al 2010, che sui voli nazionali, 1.301.771 pari al +22,2%. I movimenti totali sono stati 41.676, con un incremento del 5,9%. In aumento (+7,5%) anche il traffico merce e posta, pari a 7.478 tonnellate.

“Continuare a crescere in un anno complesso come il 2011 è motivo di particolare soddisfazione - ha dichiarato Gina Giani, amministratore delegato e direttore generale di SAT - abbiamo chiuso l’anno con un nuovo record di traffico ed una crescita ben superiore a quella della media degli aeroporti italiani. A questi risultati ha contribuito l’apertura della nuova base Air One operativa sul "Galilei" dallo scorso 1° luglio, la seconda in Italia dopo Malpensa. Nonostante il difficile contesto macroeconomico attuale, i risultati di traffico passeggeri del 2011 confermano ancora una volta la validità del modello di business di SAT ed il successo della sua strategia di sviluppo”.

Nel 2011 il network del "Galilei" ha registrato un incremento sia del numero delle destinazioni (78 contro le 74 della Summer 2010, tra le quali New York, unico collegamento diretto tra la Toscana e gli Stati Uniti, servito da Delta Air Lines) che delle frequenze (441 contro le 421 della Summer 2010), operate da 19 compagnie aeree (8 IATA e 11 low cost). Le nuove rotte inaugurate nel 2011 sono state: Tenerife e Tampere, operate da Ryanair; Helsinki, operato da Finnair; Praga, Atene, Minorca, Palma de Maiorca e Olbia, operate da Air One.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

  • Temporali in arrivo: allerta meteo arancione su tutta la Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento