Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

Giovedì mattina alle 9 l'inaugurazione alla presenza del sindaco. Il punto vendita è stato realizzato con materiali ecocompatibili e utilizza energia rinnovabile

Apre domani, 20 giugno, il punto vendita Lidl Italia in via Aurelia 4 a Pisa. Per l’Insegna si tratta del supermercato più grande della Toscana che si estende su una superficie complessiva di circa 2.600 mq di cui oltre 1.400 mq adibiti ad area vendita. Il taglio del nastro si terrà alle ore 9:00 alla presenza del sindaco Michele Conti.

 Il nuovo punto vendita, che sorge sull’area un tempo occupata dal Consorzio Agrario, è frutto di un importante progetto di recupero urbano. Un edificio progettato e realizzato con una particolare attenzione all’ambiente e alla sostenibilità. Sul tetto, infatti, è stato installato un impianto fotovoltaico da 147 kW e, nel parcheggio, sono presenti due postazioni per la ricarica gratuita di auto elettriche. Inoltre, il supermercato è alimentato interamente da energia derivante da fonti rinnovabili, è stato realizzato con materiali ecocompatibili e dispone di un impianto di illuminazione a LED che consente di abbattere i consumi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Significativo anche il risvolto occupazionale: l’apertura di questo punto vendita ha permesso l’assunzione di 25 nuovi collaboratori, per un totale di circa 1.000 persone attualmente impiegate da Lidl nei 35 punti vendita toscani e nella piattaforma logistica di Pontedera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Mascherine gratuite nelle edicole della provincia di Pisa: dove richiederle

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

  • Mascherine gratuite: parte la distribuzione in edicola 

Torna su
PisaToday è in caricamento