Aeroporti: traffico in calo nei primi sei mesi dell'anno

Aumenta il traffico passeggeri a livello toscano. I dati

Approvata dal Consiglio di Amministrazione di Toscana Aeroporti la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2019. “Nel primo semestre del 2019 è continuato il percorso di crescita di Toscana Aeroporti che, a testimonianza della validità del modello di business della Società, registra un traffico passeggeri del Sistema Aeroportuale Toscano ancora in aumento e un incremento dei ricavi sia Aviation che Non Aviation. Tale crescita sarebbe stata ancor più sostanziosa senza gli oltre 400 voli cancellati e dirottati all’aeroporto di Firenze, dato che sottolinea ancora una volta l’inadeguatezza dell’infrastruttura fiorentina" ha commentato Marco Carrai, presidente di Toscana Aeroporti che gestisce gli scali di Pisa e Firenze.
 
Per quanto riguarda il traffico passeggeri, nei primi sei mesi del 2019 il Sistema Aeroportuale Toscano ha trasportato 3.788.920 passeggeri, registrando una variazione complessiva del +0,6% nella componente passeggeri, un aumento del +1,9% nella componente movimenti ed una crescita del +1,9% nella componente tonnellaggio.  Nel primo semestre 2019 gli aeroporti toscani di Firenze e Pisa sono stati collegati con 91 destinazioni, di cui 11 nazionali e 80 internazionali (20 operate in entrambi gli scali), servite da 33 compagnie aeree (di cui 8 operanti in entrambi gli scali), 17 legacy e 16 low cost.  Al 30 giugno 2019, con 6.495 tonnellate di merce e posta trasportate, il traffico cargo cresce del 12,9%.  
 
Per quanto riguarda l'aeroporto 'Galilei' di Pisa, nel primo semestre dell’anno il traffico (2.449.564 passeggeri trasportati) registra una flessione dell’1,0% rispetto allo stesso periodo del 2018. Tale risultato è principalmente riconducibile all’andamento dei movimenti dei voli commerciali (-0,9%). I principali mercati per il Galilei risultano essere, dopo quello nazionale (28%), quello britannico (20,1% del totale), spagnolo (10,3% del totale) e tedesco (6,8% del totale). Il traffico cargo, con 6.377 tonnellate di merce e posta trasportate, è in aumento del 13,5% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ricavi totali al 30 giugno 2019 sono pari a 58,4 milioni di euro, in flessione del 4,4% rispetto ai 61 milioni di euro dello stesso periodo del 2018. Tale risultato è conseguente all’aumento dei ricavi operativi (pari a 54,1 milioni di euro e in crescita del 6,8%) e alla contestuale diminuzione dei ricavi per servizi di costruzione (pari a 3,5 milioni di euro rispetto ai 5,6 milioni di euro del primo semestre 2018) e degli altri ricavi e proventi (pari a 775 mila euro rispetto ai 4,8 milioni di euro al 30 giugno 2018).
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento