Internazionalizzazione imprese: 150mila euro per le PMI che partecipano alle fiere

La Camera di Commercio ha confermato i voucher per spingere le aziende a conoscere e farsi conoscere sui mercati italiani e stranieri

La capacità di penetrare ed affermarsi sui mercati esteri ha rappresentato un fattore fondamentale non solo per la sopravvivenza ma anche per lo sviluppo delle imprese italiane in un periodo nel quale il mercato interno era, e continua tuttora ad esserlo, in difficoltà. Non hanno fatto eccezione le circa 300 imprese della Provincia di Pisa che nell’ultimo triennio, anche grazie al contributo della Camera di Commercio di Pisa, hanno partecipato in maniera autonoma a mostre e fiere internazionali con lo scopo di incrementare, ma anche diversificare geograficamente, la loro presenza sui mercati oltreconfine. Stando a queste premesse, e nella piena consapevolezza dell’importanza dei processi di internazionalizzazione per la crescita e lo sviluppo delle PMI, la Camera di Commercio di Pisa ha stanziato 150mila euro per la partecipazione autonoma delle aziende pisane a mostre e fiere internazionali, rinnovando il suo sostegno diretto.

Lo strumento messo a disposizione è quello dei voucher a copertura di parte delle spese sostenute per la partecipazione a mostre e fiere internazionali in Italia, presenti sul sito dedicato e all’estero, in assenza di concomitanti abbattimenti di costi da parte della Regione Toscana, anche attraverso Toscana Promozione Turistica, o di altri Enti Pubblici e Ministeri. Nello specifico sono ammissibili le spese per l’acquisizione e l’allestimento dello spazio espositivo, quelle per organizzare eventi di business all’interno della manifestazione o effettuare per inserzioni su catalogo o altre forme di pubblicità realizzate in ambito fieristico, e simila.

I contributi, nella misura del 50% delle spese riconosciute e documentate, sono concessi fino a 2mila euro per le manifestazioni svolte in Italia o in paesi esteri appartenenti all’Unione Europea e fino a 2.500 euro per quelle svolte in paesi esteri non appartenenti all’Unione Europea. Per la partecipazione tramite Consorzi e reti d’impresa viene invece riconosciuto un sostegno commisurato al numero dei partecipanti allo stand collettivo, con un massimale di 2mila euro per impresa in caso di fiere in ambito UE e di 2.500 euro per fiere extra UE, sino ad un massimo di dieci imprese e, in ogni caso, fino al 50% dei costi sostenuti.

Nell’ottica di allargare progressivamente il sostegno a nuove imprese è ammessa una sola domanda per azienda/consorzio/cooperativa, escludendo quelle che hanno già usufruito di contributo della Camera di Commercio di Pisa per due edizioni della stessa mostra/fiera negli ultimi tre anni, ad eccezione di quelle operanti nella lavorazione dell’alabastro: comparto al quale la Camera vuol dare particolare sostegno. Il bando, la modulistica e le relative scadenze sono reperibili sulla homepage della Camera di Commercio di Pisa.

Il punto di vista di Valter Tamburini, Presidente della Camera di Commercio di Pisa: "I voucher per l’internazionalizzazione rappresentano uno strumento di sostegno per le PMI che ha sempre fatto registrare un notevole interesse da parte delle imprese, segno tangibile della loro efficacia. Più in generale con questo bando, come con altre iniziative, vogliamo garantire la nostra vicinanza alle imprese con provvedimenti concreti in grado di supportare lo sviluppo delle capacità di partecipazione delle PMI ai mercati globali: la nuova mission che la riforma delle Camere di Commercio ci ha assegnato".

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Salute: a Pisa il primo centro clinico proctologico e del pavimento pelvico

I più letti della settimana

  • Luminara 2019: programma, informazioni e misure per la sicurezza

  • Scontro fra tre auto a Pontedera, una si cappotta: tre feriti

  • Torna il cinema sotto le stelle al Giardino Scotto: il programma di giugno

  • Incendio sul Monte Pisano: ancora fiamme

  • Rissa con accoltellamento in viale Gramsci: due feriti

  • Museo delle Navi Romane: il 16 giugno l'inaugurazione della 'Pompei del mare'

Torna su
PisaToday è in caricamento