Imu, facoltà di scelta per i contribuenti: sono due o tre le rate

Un emendamento approvato dalla commissione Finanze della Camera permette di pagare la prima rata a giugno, versando il 50% dell'importo complessivo, l'altra metà invece sarà corrisposta a dicembre