Ikea, Enrico Rossi: "Il gruppo svedese è ancora interessato alla costa toscana"

Sensazioni positive sono emerse dall'incontro che il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi ha avuto con l'amministratore delegato di Ikea Italia Lars Petersson. Rossi ha consegnato ai vertici del colosso svedese la mappa delle possibili zone del pisano

Ikea continua ad essere interessata a un intervento sulla costa toscana: è questo il punto di fondo emerso dall’incontro che il presidente Enrico Rossi ha avuto questa mattina con l’amministratore delegato di Ikea Italia Lars Petersson.

“Abbiamo avuto la conferma dell’ interesse del gruppo svedese - dice il presidente Rossi - per un insediamento che tenga conto del potenziale bacino di utenza, dell’accessibilità, della concorrenza presente e ovviamente della sicurezza dei tempi di realizzazione del progetto. Ci è stato inoltre chiarito che gli investimenti, in Italia e quindi anche il Toscana, vengono decisi dal gruppo in base a questi parametri e si collocano nell’ambito di priorità che vengono stabilite su scala europea.”
 
Ora la parola passa nuovamente a Ikea: “L’azienda - afferma infatti il presidente Rossi - ha chiesto tempo per studiare nuovamente la situazione e per effettuare una ricognizione alla ricerca di nuovi siti di interesse in area costiera. Ho quindi consegnato all’amministratore delegato le soluzioni possibili in area pisana, facendo seguito al lavoro già iniziato al tavolo istituito con i Comuni e la Provincia di Pisa prima delle elezioni.”
 
“La scelta del sito non dipende da me - conclude il presidente Rossi - ma, in questa occasione, ho nuovamente rimarcato la volontà della Regione Toscana di facilitare l’investimento per il nuovo insediamento Ikea. Come sempre quello che ci muove è l’interesse per il lavoro, per l’occupazione, in un quadro che sappia coniugare sviluppo, difesa dell’ambiente e vivibilità. Valori che lo stesso Amministratore delegato ha affermato di condividere, dichiarando in questo senso la disponibilità positiva di Ikea a dare un contributo per quanto nelle sue possibilità”.
 
Il sindaco di Pisa Marco Filippeschi si dichiara ottimista circa la candidatura di Pisa come sede di un nuovo stabilimento Ikea.
 "Rossi ha fatto un passo importante, secondo gli impegni presi con i comuni dell’area pisana, e Ikea ha dato una disponibilità preziosa. Ora spero che la nostra proposta, concreta e molto ben motivata, possa essere di gradimento per il gruppo svedese nella sua ricognizione. Siamo prontissimi ad ogni approfondimento. Appena saputo l’esito dell’incontro, ho scritto di nuovo all’amministratore delegato Lars Petersson ribadendo la disponibilità per un incontro a breve, che possa vedere anche la presenza dei tecnici, per valutare ogni aspetto e per dare tempi certi all’insediamento. La Toscana dev’essere un simbolo positivo di crescita". Così il primo cittadino pisano commenta l’esito dell’incontro.
 
"La proposta che Pisa ha messo a disposizione ha di certo le caratteristiche che sono state richieste nel tavolo insediato dal presidente Rossi - aggiunge Filippeschi - grande vicinanza all’autostrada, eccezionale logistica per il trasporto delle merci e grande spazio già urbanizzato per insediare il nuovo negozio Ikea. Inoltre, Pisa è una città conosciutissima nel mondo e anche questo è un buon vantaggio strategico per chi s’insedia. Ogni marchio, pur grande che sia, può arricchire la sua immagine dall’accoppiamento con la Torre Pendente. Anche questo ha un valore".

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Pioggia e temporali in Toscana: scatta l'allerta

  • Maltempo in arrivo: allerta meteo gialla per temporali

Torna su
PisaToday è in caricamento