Lavoro: Toscana Energia assume tre tecnici

Ecco come fare domanda

Toscana Energia ha indetto una selezione per l’assunzione di 3 tecnici da inserire presso l’Unità Distribuzione.

La selezione è finalizzata alla formazione di una graduatoria per l’assunzione a tempo indeterminato con contratto di apprendistato professionalizzante per le sedi aziendali (Firenze, Empoli, Montecatini Terme, Pisa). L’azienda attingerà alla graduatoria nei diciotto mesi successivi alla conclusione della procedura selettiva per la copertura di ulteriori posizioni lavorative necessarie come tecnico distribuzione.

La domanda (scaricabile sul sito aziendale www.toscanaenergia.eu alla sezione lavora con noi) e i documenti allegati dovranno essere presentati entro il 1 aprile 2019 – ore 18.00. L’inserimento delle informazioni necessarie per candidarsi alla selezione e il caricamento della domanda di ammissione e dei documenti richiesti dovranno avvenire esclusivamente attraverso il sito www.cba-consulting.it.

Per essere ammessi i candidati dovranno essere in possesso dei requisiti indicati nell’avviso (disponibile sul sito) tra cui aver compiuto i 18 anni e non aver superato i 29 anni e sei mesi di età.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bancarelle in piazza Duomo, no del ministro: "Dovrà decidere l'amministrazione"

  • Cronaca

    Vento, forti raffiche nel pisano: la diretta della giornata

  • Cronaca

    Stazione, locale ritrovo di pregiudicati: chiuso

  • Cronaca

    Calcinaia: ubriaco al volante fermato mentre va a zig zag

I più letti della settimana

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Meteo, primavera già finita: tornano freddo e vento

  • Bottiglia in testa mentre passeggia in centro: ferita una ragazza

  • Vento forte a Pisa e in Toscana: allerta meteo arancione

  • "Sono incinta": l'annuncio di Susanna Ceccardi per la festa del suo compleanno

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 23 e 24 marzo

Torna su
PisaToday è in caricamento