Servizio civile alla Caritas di Pisa: 13 posti

Un contributo mensile di 433,80 euro per un anno al fianco delle persone svantaggiate

Tredici posti per giovani in servizio civile regionale alla Caritas diocesana di Pisa, un’esperienza di dodici mesi accanto a chi fa più fatica ricevendo un contributo mensile di 433,80 euro. C’è anche quest’opportunità fra i 512 progetti promossi da associazioni, realtà del terzo settore, cooperative sociali ed enti pubblici, sostenuti con il bando della Regione Toscana nell’ambito di 'GiovaniSì'.

La scadenza è stata prorogata e, dunque, per presentare domanda c’è tempo fino alle 14 di venerdì 28 giugno.

I giovani selezionati saranno impiegati al Centro d’Ascolto diocesano (3 posti), lo sportello dove chiunque ha un bisogno può essere accolto, ascoltato e accompagnato; alla Cittadella della Solidarietà del Cep (4 posti), il supermercato che risponde al bisogno alimentare delle famiglie in difficoltà del nostro territorio; nella casa famiglia per ragazze madri 'Demetra' (2 posti); nella comunità per minori con problematiche familiari 'Il Simbolo' (2 posti) e nella Comunità per minori stranieri non accompagnati 'Controvento' (2 posti).

Possono fare richiesta giovani residenti o domiciliati in Toscana, fra i 18 e i 29 anni, senza lavoro e che non abbiano già svolto il servizio civile.

Per ulteriori in formazioni è possibile rivolgersi alla Caritas diocesana di Pisa (Piazza Arcivescovado, 18 ,da lunedi al venerdi dalle 9 alle 13; tel.050.560952. E-mail:serviziocivile@caritaspisa.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 14 e 15 settembre

  • Spari al Cep: fermate due persone

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ragazzo cade dalle spallette sui lungarni

Torna su
PisaToday è in caricamento