Servizio civile: sei posti alla Procura di Pisa

Chi verrà selezionato sarà impiegato nell'ambito del progetto 'Cittadinanza attiva a supporto della legalità'. Ecco come fare domanda

La Procura di Pisa

Sono 6 i giovani che potranno svolgere un'importante esperienza formativa attraverso un periodo di servizio civile della durata di 12 mesi nell'ambito del progetto 'Cittadinanza attiva a supporto della legalità' che si svolgerà presso la Procura di Pisa, con un contributo mensile di 433,80 euro. I giovani interessati al progetto, scaricabile dal sito della Procura di Pisa dovranno presentare domanda di partecipazione esclusivamente on line accedendo alla piattaforma dedicata e seguendo le apposite istruzioni. Possono presentare domanda i giovani, di età compresa tra i 18 e 29 anni, in possesso di laurea, anche triennale in materie giuridiche (oltre agli ulteriori requisiti di partecipazione indicati nella piattaforma Giovanisì).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Ufficio Giovanisì - Regione Toscana ai seguenti recapiti: info@giovanisi.it; numero verde: 800098719. Il bando è promosso dalla Regione Toscana nell'ambito di Giovanisì e finanziato dal POR FSE 2014/2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento