Unicoop Firenze va incontro alle famiglie: 700 prodotti a prezzi ribassati (per sempre)

L'iniziativa della cooperativa per sostenere chi si trova in difficoltà economica. Prodotti scontati fino al 20%

Una campagna per tutelare le fasce della popolazione con minore disponibilità economica e per continuare a svolgere il proprio compito di fornire ai consumatori, soci e non, beni e servizi di buona qualità alle migliori condizioni possibili. E' quella lanciata dal prossimo 4 ottobre da Unicoop Firenze, che ridurrà i prezzi dei prodotti a marchio in modo permanente. I ribassi riguardano 700 prodotti e saranno in media del 14% con punte anche del 20%.
L’iniziativa comprende prodotti base e quelli delle linee ViviVerde, Benesì e Solidal. La riduzione dei prezzi interessa anche carni bianche e ortofrutta. In quest’ultimo settore in particolare Unicoop Firenze privilegerà prodotti con il più alto consumo giornaliero, stagionali e biologici nell’ottica di continuare a sviluppare e valorizzare le produzioni italiane e del territorio.

La cooperativa ha calcolato che una spesa con oltre 60 prodotti rappresentativi dei principali bisogni dei consumatori se fatta dopo il 4 ottobre costerà 78 euro invece dei 93 che costa oggi, con un risparmio di 15 euro.

L’investimento è di circa 25 milioni di euro l’anno: una cifra importante che la cooperativa ha deciso di destinare al sostegno delle famiglie toscane.

“La campagna Ancora più convenienti non è solo una questione di prezzi. Ci piacerebbe piuttosto definirla una 'convenienza di qualità', perché i prodotti ribassati sono di qualità - afferma Giovanni De Nitto, direttore merci Unicoop Firenze - tutta la filiera produttiva dei prodotti a marchio, infatti, è sottoposta a controlli rigorosi che vengono certificati da enti terzi e indipendenti. In un momento come quello attuale, dove le disuguaglianze crescono e il potere d’acquisto delle persone diminuisce, la nostra azione vuole offrire la possibilità di risparmiare ancora di più, tutti i giorni e con una qualità dei prodotti garantita. Tutto ciò è possibile solo grazie all’investimento di notevoli risorse da parte della cooperativa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • Lotterie: vinto un milione di euro a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento