'Quota 100': oltre 700 domande dalla provincia di Pisa

10431 le richieste dall'intero territorio della regione Toscana. Per Legnaioli (Lega): "Provvedimento atteso"

Sono 725 le richieste per 'Quota 100' pervenute dalla Provincia di Pisa su un totale di 10431 domande provenienti da tutta la Toscana. Lo rende noto la deputata pisana della Lega Donatella Legnaioli, componente della Commissione Lavoro Pubblico e Privato della Camera.

"L'approvazione alla Camera del cosiddetto 'Decretone', e in particolare di Quota 100, è una grande vittoria della Lega e della buona politica, ma soprattutto un esercizio di coerenza in un panorama di partiti che troppo spesso si sono presi gioco dei loro elettori". Per quanto riguarda le oltre 10mila domande arrivate dalla Toscana, per Legnaioli si tratta di "un segnale evidente di come e quanto questo provvedimento fosse atteso. Auspico quindi tempi rapidi anche al Senato per il via-libera definitivo. Abbiamo promesso di smantellare la scellerata Legge Fornero, foriera di enormi danni, e lo stiamo facendo, per garantire la possibilità di poter accedere alla pensione a coloro che hanno lavorato per una vita intera e adesso reclamano il sacrosanto diritto di potersi dedicare ad altro". 

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

Torna su
PisaToday è in caricamento