'Quota 100': oltre 700 domande dalla provincia di Pisa

10431 le richieste dall'intero territorio della regione Toscana. Per Legnaioli (Lega): "Provvedimento atteso"

Sono 725 le richieste per 'Quota 100' pervenute dalla Provincia di Pisa su un totale di 10431 domande provenienti da tutta la Toscana. Lo rende noto la deputata pisana della Lega Donatella Legnaioli, componente della Commissione Lavoro Pubblico e Privato della Camera.

"L'approvazione alla Camera del cosiddetto 'Decretone', e in particolare di Quota 100, è una grande vittoria della Lega e della buona politica, ma soprattutto un esercizio di coerenza in un panorama di partiti che troppo spesso si sono presi gioco dei loro elettori". Per quanto riguarda le oltre 10mila domande arrivate dalla Toscana, per Legnaioli si tratta di "un segnale evidente di come e quanto questo provvedimento fosse atteso. Auspico quindi tempi rapidi anche al Senato per il via-libera definitivo. Abbiamo promesso di smantellare la scellerata Legge Fornero, foriera di enormi danni, e lo stiamo facendo, per garantire la possibilità di poter accedere alla pensione a coloro che hanno lavorato per una vita intera e adesso reclamano il sacrosanto diritto di potersi dedicare ad altro". 

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Salute: a Pisa il primo centro clinico proctologico e del pavimento pelvico

I più letti della settimana

  • Luminara 2019: programma, informazioni e misure per la sicurezza

  • Il Pisa torna in serie B: esplode la festa in città

  • Scontro fra tre auto a Pontedera, una si cappotta: tre feriti

  • Torna il cinema sotto le stelle al Giardino Scotto: il programma di giugno

  • Rapina due studenti, poi si getta in Arno per sfuggire alla Polizia

  • Elezioni comunali, Pontedera-Ponsacco-San Miniato: tris del centrosinistra

Torna su
PisaToday è in caricamento