'Allegretto (per bene... ma non troppo)' al Mixart

Il gruppo teatrale Nosodi, dopo il debutto nel 2016 con lo spettacolo 'In crisi', torna in scena al centro culturale pisano Mixart con 'Allegretto (Perbene... ma non troppo)' di Ugo Chiti. Gli attori sono ragazzi provenienti dalle esperienze formative dei laboratori di teatro del liceo Dini e del Teatro Verdi, guidati da Franco Farina e Alice Bachi.

Il lavoro di di indagine sulle dinamiche delle relazioni umane continua, trasposto in un contesto e in un epoca completamente diversi rispetto a quella del precedente spettacolo ambientato nella Parigi degli anni ’90. Allegretto racconta le vicende di un piccolo paesino dell'entroterra fiorentino agli albori dell'entrata in guerra dell'Italia, quando viene alla luce un efferato crimine che turba i già precari equilibri sociali. Bisogna trovare un colpevole prima ancora che venga scoperta la vittima, in un perverso gioco di ruolo in cui tutti i personaggi riescono a mostrarsi nella loro complessità.

Anche quest’anno, dunque, l’intento della compagnia Nosodi è quello di riflettere con un sorriso (ma non troppo) sulle più diverse sfaccettature della natura umana. Questa ricerca in profondità, volta ad arrivare alle radici dei fatti, riflette del resto una scelta ben precisa: il nome stesso del gruppo, infatti, si riferisce proprio ad un tipo di rimedio omeopatico che si ripropone di curare la malattia partendo dal materiale stesso che la origina, iniziando la cura solo dopo un’approfondita comprensione delle cause. Così il corpo (e in questo caso lo spettatore), acquistata una maggiore consapevolezza di sé, può riscoprire il problema all’origine e, perché no, ritrovare un nuovo equilibrio, come tentano di fare nonostante tutto anche gli umanissimi personaggi di Allegretto.

Non resta dunque che godersi lo spettacolo, in attesa di scoprire le molte verità che questo racconto racchiude.

Le repliche sono quattro: sabato 29 aprile, ore 11.00 e ore 21.00 e domenica 30 aprile, ore 16.00 e ore 21.00.

Il costo del biglietto intero è di 10 euro mentre quello ridotto (studenti) è di 7 euro.

Con Margherita Bartolozzi, Tommaso Belcari, Chiara Bosetti, Ilaria Ceccarelli, Tobia Cioce, Giulia Contini, Chiara Del Carlo, Diletta Dell’Agnello, Alessandro Dinisi, Lorenzo De Marinis, Stefano Forti, Matilde Franceschi, Cecilia Lisi, Minou Manafi, Bernardo Mascellani, Rosanna Ricciardi, Francesco Schirone, Margherita Senese, Marina Sportelli, Doriana Vecchio, Filippo Velli.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • 'Sentieri': percorsi teatrali in luoghi da riscoprire

    • dal 26 maggio al 27 giugno 2018
    • Parco di San Rossore

I più visti

  • Ludoteca Scientifica

    • dal 10 marzo al 26 maggio 2018
    • Cittadella Galileiana
  • Mostra 'Pisa città della ceramica'

    • dal 5 maggio al 5 novembre 2018
    • varie location
  • Serata di musica live in Piazza della Pera

    • solo domani
    • Gratis
    • 24 maggio 2018
    • Piazza la Pera
  • Sagra delle Ciliegie di Lari

    • Gratis
    • dal 26 al 27 maggio 2018
Torna su
PisaToday è in caricamento