Pisa celebra Mazzini: per un giorno riapre la Domus Mazziniana

In occasione dell'anniversario della morte avvenuta a Pisa il 10 marzo 1872 è in programma una cerimonia che prevede la deposizione di una corona di alloro al monumento sul Lungarno Mediceo. Sabato riapre la Domus

Oggi, martedì 10 marzo, ricorre il 143° anniversario della morte di Giuseppe Mazzini, avvenuta a Pisa nel 1872. Per questa ricorrenza si terrà una cerimonia alle 9.30 con la deposizione di una corona di alloro al monumento sul Lungarno Mediceo: saranno presenti il prefetto di Pisa Attilio Visconti, il commissario straordinario della Domus Mazziniana, Fabio Beltram e il vice sindaco di Pisa Paolo Ghezzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato 14 marzo, dalle ore 16.00 si terrà presso la Domus Mazziniana, aperta per l’occasione, un dialogo sulla Repubblica romana tra Mario Di Napoli, presidente dell’Associazione Mazziniana Italiana e Giuseppe Monsagrati (Università Roma Tre), in occasione della recente pubblicazione del volume di quest’ultimo 'Roma senza il Papa. La Repubblica romana del 1849' (Laterza, Bari). Introdurrà l’incontro il professor Fabio Beltram.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Coronavirus: 196 nuovi casi in Toscana, il dato più basso dall'inizio dell'epidemia

  • Coronavirus, i balneari pisani attendono con fiducia la bella stagione

Torna su
PisaToday è in caricamento