'Bimbi in piazza' a Castelfranco di Sotto

  • Dove
    Centro Storico
    Indirizzo non disponibile
    Castelfranco di Sotto
  • Quando
    Dal 29/10/2017 al 29/10/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Evento per bambini

In concomitanza con la Sagra del porcino e della chianina domenica 29 ottobre il centro storico di Castelfranco di Sotto prenderà vita con una molteplicità di iniziative, giochi, attività all’aria aperta, per riscoprire il vivere e lo stare insieme in paese. La manifestazione è organizzata dall'amministrazione comunale insieme al CCN-Commercanti Centro Storico Castelfranco.

Dalle ore 15,00 in Largo Carlo Alberto parte 'Gioca la Piazza', un invito a divertirsi tutti insieme con più di 30 giochi da tavolo, in legno e materiali poveri, che trasformeranno la piazza in un'area di gioco per tutta la famiglia. La forza dell'animazione, coordinata da Terzo Studio Eventi di San Miniato, sta nella sua straordinaria capacità di offrire un'attività ludica e ricreativa non banale che ha come protagonisti i cittadini che giocano e passano una piacevole domenica vivendo in modo diverso gli spazi urbani.

Dalle 14,30 (sempre in Largo Carlo Alberti) si attiva anche 'Gioca e impara' dove tanti giochi di gruppo, attività in movimento, tiro alla fune, corsa coi sacchi, bolle di sapone giganti, saranno coordinati dall'animazione degli educatori di Prezzemolina Eventi di Pontedera. I bambini presenti saranno seguiti per promuovere un sano divertimento all'aria aperta.

Dalle ore 15,00 prende il via anche 'L'angolo della creatività', uno spazio dove sarà possibile realizzare manufatti artistici di bricolage, vetro, ricamo e ceramiche, oltre a poter ammirare un'esposizione degli oggetti già creati.

A partire dalle ore 11,00 in Piazza XX Settembre (lato Via Dante) sarà allestito un Parco dei giochi gonfiabili con diverse installazioni per il divertimento di tutti i bambini.

Sempre nella stessa piazza, alle ore 15,00 è in programma 'Pompieri per un giorno', un evento in collaborazione con il Comando Provinciale di Pisa dei Vigili del Fuoco, Distaccamento di Castelfranco di Sotto, dove mezzi e personale dei Vigili del Fuoco saranno a disposizione di bambini e famiglie per una coinvolgente dimostrazione di sicurezza.

Domenica 29 ottobre è anche la giornata conclusiva del Festival della Lettura 2017, presso la Biblioteca Comunale, che sarà dedicata all’accessibilità delle utenze speciali con l'iniziativa 'La Biblioteca casa di tutti'. Per tutto il giorno, a partire dalle ore 16,00, le associazioni del territorio (il Centro diurno La Farfalla, Famiglie H, Una goccia onlus, Raggio di Speranza, Associazione Arturo, Acqua Team, GAM, Canottaggio, Ortolani Coraggiosi) allestiranno degli spazi espositivi davanti la Biblioteca per far conoscere meglio l'intenso lavoro che svolgono con persone diversamente abili, anziani e migranti. Sarà un’occasione di scoprire le tante attività portate avanti dai vari gruppi associativi e ascoltare le esperienze vissute attraverso interviste fatte direttamente ai ragazzi. Questa iniziativa rientra nell’ambito della campagna promossa dalla Regione Toscana 'Ma dove? In Biblioteca' che quest’anno ha come tema proprio l’accessibilità dei servizi alle utenze a rischio di emarginazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Carnevale di Bientina

    • 2 febbraio 2020
  • Carnevale di Orentano

    • 26 gennaio 2020
    • Orentano
  • Carnevale vecchianese

    • 26 gennaio 2020
    • Piazza Garibaldi

I più visti

  • Mostra 'Futurismo' a Palazzo Blu

    • dal 11 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Palazzo Blu
  • 'Dalle macchine di Leonardo all’Industria 4.0', mostra al Museo Piaggio di Pontedera

    • dal 30 novembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • Museo Piaggio
  • Mostra 'L'arte risveglia l'anima'

    • Gratis
    • dal 14 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo della Grafica
  • Territorio, comunità, architettura nella Toscana di Olivetti

    • Gratis
    • dal 20 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Museo della Grafica
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento