Capodanno Cinese: si rinnova l'impegno per il collegamento aereo con l'Oriente

Il dragone sotto le Logge dei Banchi per sancire l'amicizia tra Pisa e il popolo cinese. Presenti anche l'assessore regionale Grieco e il console Ji Gang

Si sono svolti sabato pomeriggio anche a Pisa i festeggiamenti per il Capodanno Cinese, un evento nel segno della vicinanza della città della Torre alla Cina. La cerimonia è stata organizzata in collaborazione con l’Istituto Confucio della Scuola Superiore Sant’Anna, la Federazione italiana Wushu Kung Fu e le associazioni pisane di amicizia cinese e degli studenti cinesi.
“Dobbiamo guardare lontano e per questo è assolutamente necessario confrontarsi e contaminarsi reciprocamente a partire da quel che ci unisce continuando, comunque, sempre a coltivare le nostre radici” ha detto la presidente della Società della Salute della Zona Pisana Sandra Capuzzi rivolgendosi alla comunità dei cinesi 'pisani' che si sono ritrovati sotto le Logge di Banchi.

Alla festa hanno preso parte anche il console Ji Gang, in rappresentanza dell’ambasciata cinese in Italia, e l’assessore regionale Cristina Grieco: “La comunità cinese è una delle più popolose e importanti residenti in Toscana e, dunque, scambio e confronto culturale assumono una rilevanza centrale - ha detto Grieco - se oggi ci sono tanti giovani cinesi che frequentano le nostre scuole ma anche molti studenti toscani che studiano in Cina è anche per l’impegno di realtà come l’Istituto Confucio cui va tutta la nostra gratitudine”.

Il sindaco di Pisa Marco Filippeschi, invece, ha rilanciato l’impegno per il collegamento aereo fra il 'Galilei' e la Cina, "un obiettivo per il quale ci stiamo battendo da tempo e che speriamo di riuscire a centrare quanto prima: sarebbe un modo molto concreto e importante per accorciare ulteriormente le distanze fra i nostri Paesi e culture”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

Torna su
PisaToday è in caricamento