Capodanno con David Pratelli al Sombrero Dancing

Musica, cabaret e risate per salutare l’anno vecchio e dare il benvenuto a quello nuovo  a San Miniato al Sombrero Dancing.

Ospiti di eccezione il dj Max De Palma e il re degli imitatori David Pratelli.
Il 31 dicembre al Sombrero Dancing dopo la mezzanotte David Pratelli, il  mattatore della risata  nonché show man a 360 gradi, reduce dal grande successo di questa estate con lo spettacolo live dedicato ad Adriano Celentano 'A casa di Adriano', traghetterà nel 2016 il pubblico della famosa discoteca di San Miniato con uno show in cui darà  voce ad alcuni volti noti dello sport, politica e spettacolo quali Lippi, Ranieri, Capello, Ibrahimovic, Del Neri, Conti, Celentano, De Sica e moltissimi altri ancora  che hanno  caratterizzato la sua carriera ormai quasi trentennale.

Le esilaranti imitazioni di David Pratelli, si possono ascoltare tutti i giorni dal lunedì al venerdì su Radio Blu Toscana nella trasmissione radiofonica Aradio dove per circa cinque minuti Marco Vincent intervista molti personaggi che lo vanno a trovare.

Grazie alla presenza del Dj Max De Palma  di David Pratelli al Sombrero Dancing  si prevede un inizio di anno all'insegna di musica, allegria e comicità.

Per info e prenotazioni telefonare al 329 1164057

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostra 'Futurismo' a Palazzo Blu

    • dal 11 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Palazzo Blu
  • 'Dalle macchine di Leonardo all’Industria 4.0', mostra al Museo Piaggio di Pontedera

    • dal 30 novembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • Museo Piaggio
  • Mostra 'L'arte risveglia l'anima'

    • Gratis
    • dal 14 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo della Grafica
  • Territorio, comunità, architettura nella Toscana di Olivetti

    • Gratis
    • dal 20 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Museo della Grafica
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento