Carnevale al Cep: una grande festa di musica e colori per i più piccoli

Una giornata da incorniciare quella appena trascorsa nel quartiere pisano grazie alla sinergia tra le varie associazioni che hanno contribuito a creare la magica atmosfera tra maschere, coriandoli e stelle filanti

Le vie del quartiere sono state animate da coriandoli, musica, bambini in maschera, tanti giovani, persone anziane e soprattutto…..moltissima allegria!
Tante famiglie hanno approfittato della bella giornata di sole e si sono ritrovate presso i campini sintetici di Pierin del Vaga, dove ad attenderle hanno trovato un gruppo di animazione estremamente variegato: mangiafuoco, carro allegorico, trampolieri, DJ, danze caraibiche, trucca bimbi, zucchero filato, pony e drago cinese!

E’ seguito il corteo capeggiato dal carro allegorico che, percorrendo le strade interne del quartiere, sotto gli occhi incuriositi dei residenti affacciati alle finestre, dai campini sintetici è arrivato fino a Piazzale Donatello. Lì è proseguita la festa: un trampoliere troneggiava sulla testa di tutti distribuendo fiori e sorrisi ai bambini.

"La riuscita dell’evento - afferma la presidente del CTP 2 Benedetta Di Gaddo - è stata resa possibile grazie alla sinergia di tutte le associazioni socio-culturali e sportive presenti sul territorio, che attraverso la loro collaborazione hanno dato prova di saper lavorare in perfetta armonia tra loro, uniti per il bene comune del quartiere. Un doveroso ringraziamento va in particolare: alla  Commissione n. 4 del Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 2 ed alla responsabile per la Partecipazione, alla Società della Salute, Società Sportiva di Calcio Pisa ovest, al Centro Aggregativo Giovani, al Comitato Quartiere Cep, al centro ippico 'Boccadarno', al Gruppo Danze Caraibiche 'Magema Dance School', all’associazione Jaroda, all’associazione 'Le Caramelle', alla Misericordia ed al fotografo Bruno Pollacci. La manifestazione è stata finanziata grazie a quei commercianti del quartiere che hanno fornito il proprio contributo economico attraverso un’offerta volontaria nonché dalle Parrocchie di Barbaricina e del Cep, dai Circoli PD di Porta a Mare e Cep e dai Consiglieri del CTP2".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento