A Pisa il cenone di Capodanno è con delitto

Un cenone di San Silvestro originale quello proposto dal ristorante Da Peppone, a Pisa a partire dalle ore 20.30.

Durante la cena dell'ultimo dell'anno, infatti, tra una portata e l'altra della migliore tradizione culinaria toscana, gli attori della Compagnia del Delitto, fondata dalla giallista toscana Paola Alberti accompagneranno i commensali alla mezzanotte con una cena con delitto dal sapore british.

Quella del 31 dicembre sarà un'indagine mozzafiato, con le divertenti battute dell'investigatore Sherlock, alias Franco De Rossi, e l'interpretazione di Carlo Emilio Michelassi, che si è formato alla scuola di Giorgio Albertazzi, e di Claudio Andreotti, già vincitore del Premio Tenco.

Gli ingredienti per una serata indimenticabile ci sono tutti, un murder-party per accogliere il nuovo anno divertendosi, all'insegna della buona cucina.

Per info e prenotazione (obbligatoria): 0506203882.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Pisa il cenone di Capodanno è con delitto

    • 31 dicembre 2018
    • Ristorante Da Peppone a Riglione-Pisa
  • 'Le vie dei presepi' a Casciana Terme

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • La tela 'Il martirio di Santa Caterina D'Alessandria' restaurata

    • Gratis
    • 22 dicembre 2018
    • Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria

I più visti

  • 'Bosch, Brueghel, Arcimboldo - Una mostra spettacolare' agli Arsenali Repubblicani

    • dal 14 novembre 2018 al 26 maggio 2019
    • Arsenali Repubblicani
  • Alla Città del Teatro di Cascina arriva lo show di Panariello, Conti e Pieraccioni

    • dal 21 al 22 dicembre 2018
    • Città del teatro di Cascina
  • 'Voci' a Peccioli

    • Gratis
    • dal 21 aprile 2018 al 21 giugno 2019
  • 'Gli anni ’50. Immagini di un decennio a Pisa': mostra a Palazzo Blu

    • dal 7 novembre 2018 al 31 marzo 2019
    • Palazzo Blu
Torna su
PisaToday è in caricamento