Narrativa, ecco il quinto volume di 'Giallo Pisano': enigmi e misteri 'made in Pisa'

Quindici racconti scritti da altrettanti autori del territorio e pubblicati dalla 'Istos edizioni'. Venerdì, al Cinema Teatro Lux, la presentazione del volume preceduta da una caccia al tesoro per le vie della città

Un momento della presentazione dell'iniziativa di venerdì

Il Duomo, l'aeroporto, il Cnr, Marina di Pisa, Coltano. Sono solo alcuni dei luoghi in cui sono ambientati i 15 racconti che vanno a formare 'Giallo Pisano 5', il libro pubblicato da Istos Edizioni col marchio Felici Editore che verrà presentato venerdì 29 gennaio al Cinema Teatro Lux, in piazza Santa Caterina, durante un'edizione decisamente particolare di 'Omicidi al Lux'. Si partirà infatti alle 16 con una caccia al tesoro per le vie cittadine: all'ingresso verrà consegnato il primo indizio che darà il via alla gara, per il vincitore sono previsti ricchi premi di natura culturale. A seguire la presentazione vera e propria del libro, con letture e incontri con gli autori. L'ingresso ad entrambe le iniziative è gratuito.

"'Giallo Pisano 5' - spiega il curatore del libro Renzo Zucchini - è composto da 15 racconti scritti da altrettanti autori, cinque dei quali assolutamente nuovi per la collana. Diverse storie con un unico comune denominatore: Pisa e il suo territorio. Sono storie nostre, storie possibili, che dimostrano l’inesistenza di limiti alla fantasia e alla creatività.  Un libro che è la riprova della capacità di questa terra di accendere fantasie, attraverso i suoi numerosi spunti geografici e storici, e di partorire penne che sappiano concretizzare in racconto, e per di più giallo, le fantasie che riesce a accendere. Dire di più, è sottrarre piacere alla lettura. E quindi al lettore, che poi è il destinatario finale di queste fatiche".

Un'iniziativa che ha ricevuto il sostegno anche del Comune. "Pisa è una città abituata a produrre e fruire cultura - afferma l'assessore alla Cultura Andrea Ferrante - e iniziative come queste sono importanti per dare visibilità ad autori e case editrici locali. Una delle linee guida del mio assessorato è quella della 'cultura a km 0': credo che idee del genere vadano proprio in questa direzione".

LA ISTOS EDIZIONI. La casa editrice nasce a Pisa nel giugno 2014. Dopo un anno sceglie di intrecciarsi con la 'Felici Editore', casa editrice storica nel panorama locale e nazionale, con un passato di oltre 50 anni e con più di 500 titoli. "Abbiamo acquistato il catalogo - spiega l'amministratore di Istos edizioni Carlo Scorrano - dando continuità ai progetti editoriali avviati precedentemente e valorizzando il contributo culturale di tutti coloro che ne hanno preso parte in questi anni. Venerdì presenteremo la nuova edizione di 'Giallo Pisano', pubblicata negli anni precedenti proprio dalla 'Felici Editore': rispetto alle precedenti edizioni aumenta il numero di autori e cambia il formato che diventa 'tascabile'. Quella di venerdì è l'ultima di una serie di 22 iniziative che in questi mesi abbiamo promosso in diversi luoghi della città per fare rete e far conoscere il nuovo 'marchio'".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

  • Liceo Galilei di Pisa: studenti denunciano offese ricevute dai professori

Torna su
PisaToday è in caricamento