In tempo di crisi un convegno per chiarire il ruolo del volontariato

Venerdì prossimo 20 gennaio, nella sala consiliare della Provincia (ore 9-18), è in programma un convegno dal titolo "Democrazia e cambiamenti sociali. Ruolo del volontariato e del Terzo Settore"

La possibile iniziativa del volontariato per reagire alla crisi, e in particolare per rispondere ai rischi, ad essa connessi, di un calo del livello di democrazia, è il tema portante del convegno in programma a Pisa, nella sala consiliare della Provincia (Piazza Vittorio Emanuele, 14), venerdì prossimo 20 gennaio, dalle 9 alle 18. Un appuntamento promosso da Units (Università del terzo settore), istituzioni locali (Regione Toscana, Comune di Pisa e la stessa Provincia), reti nazionali dell’associazionismo.

La gravità della situazione economico-finanziaria fa vacillare alcuni principi e diritti che sembravano acquisiti e che invece sono posti nuovamente in discussione o annullati; i costi delle difficoltà incombenti sono anche smantellando il sistema del welfare e intanto le disuguaglianze sono negli ultimi 20 anni già fortemente aumentate. Il volontariato può fare qualcosa? Può proporre vie d’uscita diverse, che facciano sperare in uno sviluppo sostenibile e più equo?

Il convegno di venerdì vuol essere un momento per proporre strumenti concreti e valorizzare esperienze che pongano al centro la partecipazione democratica dei cittadini, facendone il mezzo e il fine di un nuovo tipo di benessere, in cui il terzo settore (con i suoi valori di riferimento: solidarietà, giustizia sociale e uguaglianza) potrà avere un ruolo importante: interpretando le nuove istanze della società civile, in funzione di interlocutore autonomo, e propositivo delle istituzioni; formulando proposte basate su stili di vita alternativi, sui quali “fare cultura”; valorizzando le comunità locali e le  loro capacità di creare sviluppo in settori quali ambiente e paesaggio.

Ai lavori parteciperanno numerosi relatori, tra i quali: Luigi Bulleri e Antonella Cardone (Units); il professor Salvatore Settis; gli assessori al sociale della Regione, Salvatore Allocca, e della Provincia, Anna Romei; don Armando Zappolini e don Armando Cecconi. Per ulteriori informazioni: 050-46171; www.uniterzosettore.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polizia di Stato in azione: oltre mille persone controllate nel pisano

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Guardia di Finanza, nuovo bando da 66 posti: chi può partecipare

  • Bancomat fatto esplodere: furto da 36mila euro a Casciana Terme

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ricercato dal 2017, tenta la fuga in sella ad uno scooter rubato: arrestato

Torna su
PisaToday è in caricamento