David Pratelli l'imitatore toscano dipinto di giallo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Da aprile, da quando e' uscito il suo primo libro, TENEBRA, il ponsacchino David Pratelli, imitatore di professione e scrittore per passione sta partecipando a vari salotti culturali, incontri letterari per rivelare la sua passione per i gialli e misteri sorprendendo così i suoi estimatori che lo conosco per i mille volti e le mille voci dei suoi personaggi.

Tenebra, romanzo giallo horror edito da Kimerik, narra la storia di un ragazzo timido e introverso che, umiliato dall'atteggiamento di una giovane ragazza, commette nei confronti della stessa, un efferato atto che lo segnerà per tutta la vita.

Infatti dopo 20 anni, la sua furia omicida tenuta repressa, tornerà a colpire trasformandolo così in un serial killer che trova un senso di libertà nel compiere la sua vendetta con la sepoltura delle sue vittime.

La storia, che per trama e ambientazioni ricorda le pellicole di Dario Argento, del tutto frutto della fantasia dell'autore, trova corrispondenza nei vari casi di femminicidio di estrema attualità . Lo stile lineare rende la lettura scorrevole e il ritmo incalzante tiene il lettore con il fiato sospeso fino alla fine.

Sabato 13 dicembre alle ore 18.00 David Pratelli vi aspetta a Viareggio a Villa Borbone, (via dei tigli) con Tenebra per rispondere a tutte le vostre domande. L'ingresso e' gratuito, modera l'incontro il giornalista della nazione Enrico Salvatori.

Torna su
PisaToday è in caricamento