Domus Mazziniana: Gianfranco Fini alle celebrazioni del 60° anniversario

Il presidente della Camera arriverà a Pisa il prossimo 23 aprile per rendere omaggio a quello che è diventato uno dei luoghi simbolo del Risorgimento: lo scorso 20 ottobre fu Giorgio Napolitano a visitare la Domus

Gianfranco Fini a Pisa il prossimo 23 aprile. Ci sarà anche il presidente della Camera alle celebrazioni per il 60° anniversario della Domus Mazziniana, la casa nella quale è morto Giuseppe Mazzini. Dopo la visita del Capo dello Stato Giorgio Napolitano, la Domus Mazziniana sarà visitata così da un altro esponente della politica italiana, a testimonianza dell'importanza di quello divenuto uno dei luoghi simbolo del Risorgimento.

"La visita di Fini - spiega in una nota il direttore della Domus, Pietro Finelli - conferma il ruolo simbolico della Domus Mazziniana come luogo della memoria nazionale, riscoperto in tutto il suo valore grazie ai recenti lavori di restauro e ristrutturazione in occasione del 150° dell'Unità d'Italia che hanno fatto della Domus uno dei musei storici più all'avanguardia in Italia. In particolare, la visita del presidente della Camera, a pochi giorni dal 178° anniversario della fondazione della Giovine Europa, di cui presso la Domus si conservano testimonianze importanti - spiega ancora Finelli - è un omaggio alla dimensione europea e internazionale di Mazzini, che seppe sempre conciliare l'amore per la patria a quello per l'umanità e che, in contrasto con i rischi, sempre presenti, del nazionalismo, affermava con forza, nel suo testamento spirituale, conservato nella nostra biblioteca, che le nazioni altro non sono che operai dell'Umanità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

  • Coronavirus: i negozi che effettuano consegne a domicilio a Pisa e provincia

Torna su
PisaToday è in caricamento