Insieme per i Monti Pisani

Le associazioni di Legambiente Pisa e Valdera assieme a Ippoasi onlus organizzano insieme per domenica 4 novembre un evento benefit di raccolta fondi per la popolazione della Val Graziosa colpita dall'incendio sui monti pisani lo scorso settembre. La raccolta fondi avverrà aprendo alle visite guidate il santuario Ippoasi e l'affascinante Sentiero dei Tre Pini, adiacente al Rifugio, in località San Piero a Grado.

Orari

Ippoasi: - dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17
Tre Pini: - dalle 11 alle 12; dalle 12 alle 13; dalle 14 alle 15 e dalle 15 alle 16

Si raccomanda di arrivare in anticipo rispetto all'orario di partenza (almeno 10 minuti). Per la visita ad Ippoasi la prenotazione è obbligatoria alla mail visite@ippoasi.org. Per la visita ai Tre Pini, presentarsi agli orari sopra elencati.

La partecipazione alle visite guidate prevedere un'offerta libera. Il ricavato dell'intera giornata verrà devoluto tramite il progetto di raccolta fondi del distretto di economia solidale dell'alto Tirreno.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • In bici al porto di Marina di Pisa

    • 27 ottobre 2019
    • Partenza da Piazza Sant'Antonio
  • Escursione tra torri e castelli d’Oltreserchio

    • 26 ottobre 2019
    • Chiesa di San Bartolomero, Ripafratta
  • Trekking nella natura di San Rossore … fino al mare

    • 16 novembre 2019
    • Centro Visite San Rossore

I più visti

  • 'Sicilia Street Food' in Piazza Vittorio Emanuele

    • da domani
    • dal 22 al 24 ottobre 2019
    • Piazza Vittorio Emanuele
  • Mostra 'Resurrectio - tributo ai monti pisani'

    • Gratis
    • dal 18 aprile al 8 novembre 2019
    • Meeting Art Craft Center
  • Sagra dell'olio novo e del baccalà alla brace

    • dal 25 al 27 ottobre 2019
    • Circolo Arci La Serra
  • Mostra 'Futurismo' a Palazzo Blu

    • dal 11 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Palazzo Blu
Torna su
PisaToday è in caricamento