Mercatino del riuso: un altro appuntamento in Piazza Dante con gli oggetti usati

Domenica 19 maggio dalle 9 alle 19 torna il mercatino che ha riscosso un grande successo nella prima edizione organizzata ad aprile. Tutti i cittadini possono iscriversi e partecipare: ecco come

Torna, dopo il successo del mese scorso, il mercatino del riuso, dello scambio e del collezionismo. Domenica 19 maggio dalle 9 alle 19 Piazza Dante si anima con i banchetti allestiti dai cittadini che vogliono vendere o scambiare oggetti che a loro non servono più, ma che potrebbero tornare utili ad altri. Libri, dischi, giocattoli, abiti, accessori e qualunque cosa venga in mente: preparatevi a svuotare la soffitta e a dare una seconda vita agli oggetti dimenticati. Che così non finiranno nella spazzatura. Una maniera semplice di dare una mano all’ambiente e, in tempo di crisi, anche un modo per fare economia.  

Tutti possono e sono invitati a partecipare (a patto di non essere operatori professionali). Le iscrizioni sono aperte fino a domenica stessa. Basta rivolgersi al bar ristorante 'La Dantesca' in  piazza Dante, dalle 9 alle 18, o presso la sede della Confesercenti in via Catalani 8. Oppure ci si può iscrivere online. Il tutto con il coinvolgimento degli operatori commerciali della zona. L’iniziativa è organizzata da Confesercenti in collaborazione con Comune di Pisa e Geofor.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'ospedale Cisanello si prepara al picco: "E' previsto nel prossimo fine settimana"

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 265 nuovi casi positivi, 19 morti in 24 ore

  • Trovato morto in Austria: avviate le indagini

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

Torna su
PisaToday è in caricamento