Mercatino di solidarietà a Palazzo Gambacorti

Il Mercatino è organizzato da Società della Salute, Rotaract Pisa, Rotary Club Pisa Pacinotti, Misericordia di Navacchio e Casa di Reclusione di Massa e coniuga in sé tre obiettivi:

  • sensibilizzare la popolazione alla vaccinazione, per contrastare l’aumento del numero di genitori che non vaccinano i figli;
  • coinvolgere i detenuti in iniziative utili al loro percorso di rieducazione;
  • finanziare la campagna di vaccinazione contro la poliomelite, 'End Polio', sostenuta da Rotary nei paesi in cui la patologia è endemica.

Il Mercatino sarà allestito nell’atrio di palazzo Gambacorti. L’apertura è prevista per sabato 17 dicembre, nella mattinata. Il Mercatino rimarrà aperto dal lunedì 19 dicembre al venerdì 23 dicembre col seguente orario: 10 – 13 e 16 – 19.30. Il Mercatino propone i manufatti in carta dei detenuti di Massa che potranno essere 'acquistati' grazie ad un’offerta. Ai banchi del mercato saranno presenti: i giovani del Rotaract lunedì 19 dicembre, volontari rotariani, e 6 confratelli della Misericordia di Navacchio e 2 ragazzi in servizio civile. Le offerte raccolte, a parte un piccolo contributo per coprire le spese sostenute dai detenuti dei volontari, saranno devolute al fondo 'Polio Plus' della Rotary Foundation.

"Il Comune di Pisa è lieto di supportare questa iniziativa, le cui finalità sono di grande utilità per la comunità locale e per quelle meno fortunate della nostra. Inoltre, col mercatino si pone l’attenzione su due temi, vaccinazioni e rieducazione dei detenuti, che spesso accendono il dibattito pubblico e sui quali non bisogna abbassare la guardia. In particolare vorrei sottolineare l’importanza strategica della sensibilizzazione ai vaccini, anche nel nostro territorio" commenta l’assessore Sandra Capuzzi.

Si assiste proprio in questi mesi all’abbassamento del tasso di vaccinazioni nei bambini, dovuto alle diffidenze di molti genitori verso questi strumenti di profilassi. Il fenomeno è fotografato dall’Istituto Superiore di Sanità che, nel Rapporto 2016 sulle vaccinazioni pediatriche (dati 2015), segnala che in alcune regioni italiane il tasso di vaccinazione dei nuovi nati si collochi al di sotto del 95%, destando preoccupazione per le ricadute sulla salute pubblica. Non è un caso che si inizi a parlare di rendere obbligatorie le vaccinazioni per i bambini che frequentano asili nido o scuole pubbliche.

L’altra causa che il Mercatino di Solidarietà è la rieducazione dei detenuti, nella speranza che diventi effettivo il principio del valore rieducativo della pena detentiva. La casa di reclusione di Massa, che ospita in prevalenza detenuti definitivi con pene medio - lunghe, è un esempio nel settore, potendo vantare un gran numero di iniziative lavorative e formative: i laboratori di sartoria e tessitoria, un’azienda agricola, servizi di lavanderia, riparazione di pezzi di macchine del caffè e un servizio di prenotazione di visite ed esami medici (Cuptel). "Siamo convinti che la permanenza in carcere debba offrire ai detenuti una possibilità per migliorarsi, e soprattutto reinserirsi nella società al termine del loro percorso. I manufatti sono prodotti in maniera originale e perciò ciascun pezzo è unico" dichiara Lucia Scaramuzzino, educatrice presso il carcere di Massa, intervenuta alla conferenza in rappresentanza della direttrice dell’istituto Maria Martone. Per queste ragioni, la struttura di Massa ricerca la collaborazione con Enti pubblici locali e Associazioni del territorio, come nel caso del Mercatino di Solidarietà che, proprio grazie alla vendita dei manufatti in carta dei detenuti, renderà possibile il sostegno alla campagna 'End – Polio'.

Infine, l’ultimo obiettivo del Mercatino, che da Pisa ci proietta nel mondo. "Rotary sostiene dal 1985 la vaccinazione contro la poliomelite, contribuendo a livello mondiale alla forte diminuzione dell’incidenza di questa malattia nei paesi più poveri. Rotary, insieme a altri partners, ha investito 14 miliardi di dollari in questa campagna, riuscendo a vaccinare più di due miliardi e mezzo di persone" spiega Andrea Nannipieri, presidente del Rotary club Pisa Pacinotti. 'End Polio' di Rotary ha contribuito a diminuire del 99.9% i casi di polio nel mondo; tuttavia, la patologia non è debellata in molti paesi, tra cui Pakistan, Afghanistan e Nigeria. Molta soddisfazione è espressa da Chiara Biagini, presidente di Rotaract Pisa: "Come club giovanile Rotaract, siamo attivi nel promuovere le attività di rieducazione dei detenuti tra la cittadinanza. Questo progetto rientra nei nostri obiettivi e lo sosteniamo con convinzione".

"Con 1100 iscritti e più di 150 volontari attivi, la nostra associazione contribuisce in maniera importante all’interno del tessuto sociale locale. In quest’iniziativa, che sosteniamo con convinzione, rintracciamo la stessa utilità sociale che anima il nostro operato – spiega e aggiunge Antonio Trivella, in rappresentanza del presidente della Misericordia di Navacchio, Luigi Nannipieri - nonostante i grandi progressi della scienza, ancora molto c’è da fare. E Il Mercatino vuole aiutare anche economicamente gli sforzi per combattere la poliomelite. Saranno presenti al banco 6 volontari e 2 ragazzi del servizio civile".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mercatini, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostra su Alfred Hitchcock

    • dal 7 aprile al 1 settembre 2019
    • Museo della Grafica
  • 'Come al Festivalbar' al Porto di Pisa

    • solo oggi
    • 16 luglio 2019
    • Porto di Pisa
  • Max Gazzè in concerto a Peccioli

    • 18 luglio 2019
    • Anfiteatro Fonte Mazzola
  • Festa della pizza, della birra e del melone retato a Orentano

    • dal 5 al 28 luglio 2019
    • Zona sportiva Carnevale
Torna su
PisaToday è in caricamento