Palio di Buti: dopo 21 anni trionfa San Michele

Il fantino Angelo Cucinella batte Ascensione e La Croce in finale e regala la seconda stella alla contrada rossoverde che non vinceva dal 1994. E in paese scoppia la festa. Uno spettatore investito dal cavallo vincitore

Dopo 21 anni Buti torna a tingersi di rossoverde. E' la contrada di San Michele a trionfare nel Palio di Buti e a interrompere un digiuno che durava dal 1994. Una vittoria arrivata grazie al fantino siciliano Angelo Cucinella, che, dopo aver vinto la seconda batteria battendo Pievania e San Nicolao, si è imposto in finale su Ascensione e La Croce. E proprio Cucinella si conferma il fantino più vincente in attività a Buti: su 12 palii corsi ne ha vinti 4.

Prima di ieri sera San Michele aveva il titolo di 'nonna' (la contrada che non vince da più tempo), che ora passa alla Croce, a secco di successi dal 1999.

Dopo l'arrivo della finale uno spettatore è stato investito dal cavallo di San Michele senza riportare conseguenze. E' stato comunque soccorso dai sanitari e portato in ospedale per i controlli.palio buti 2015-3

LA CORSA. Nella prima batteria agli ordini del mossiere Luciano Gigliotti  si presentano La Croce, San Rocco e Ascensione e proprio questi ultimi conquistano la finale. La seconda batteria invece è un monologo di San Michele, che arriva davanti a Pievania e San Nicolao. Nella corsa dei recuperi è La Croce a battere San Francesco e Pievania e a guadagnarsi un posto in finale. Dove però San Michele regola tutti senza storia. I rossoverdi sono davanti dall'inizio alla fine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

  • Temporali in arrivo: allerta meteo arancione su tutta la Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento