Il Parco della bonifica di La Vettola apre le porte ai visitatori

Apertura straordinaria domenica 27 settembre dalle 10 alle 13 del parco creato dai dipendenti dell'ex Consorzio di Bonifica - Ufficio dei Fiumi e Fossi. Sarà possibile capire come viene mantenuto un terreno un tempo paludoso

Il Parco della Bonifica di La Vettola, normalmente aperto durante i giorni feriali, apre le porte ai visitatori domenica 27 settembre.

Nato da un’idea dei dipendenti dell’ex 'Consorzio di Bonifica – Ufficio dei Fiumi e Fossi', oggi Consorzio 4 Basso Valdarno, e realizzato in proprio, il Parco della Bonifica di La Vettola a S. Piero a Grado è l’unico del suo genere in Toscana dedicato alla didattica.

Dalla sua inaugurazione, avvenuta il 19 maggio 2012, il Parco è divenuto meta di migliaia di visitatori, soprattutto studenti, che visitando il percorso tematico corredato da pannelli esemplificativi, plastici e un vero e proprio impianto idrovoro e con il prezioso supporto dei tecnici del Consorzio, possono conoscere ed osservare da vicino come il Consorzio opera quotidianamente per la salvaguardia dell’ambiente e della popolazione e la regimazione delle acque.

Visitare il Parco è entrare nella vita del territorio che ci circonda, vedere come funziona, come viene governato e mantenuto, grazie all’opera costante dell’uomo, quello che un tempo era terreno paludoso.

Il Parco della bonifica è accessibile ai diversamente abili.

L’apertura straordinaria di domenica 27 settembre (dalle 10 alle 13) è l’occasione per ospitare i partecipanti alla gita in bicicletta organizzata dalla FIAB di Pisa per i propri soci.

Per informazioni e visite al Parco della Bonifica di La Vettola: www.c4bassovaldarno.it, Tel. 050 960561 (dal lunedì al venerdì), 348.4106985, 348.8568310.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento