Gli eventi gratis di marzo nel pisano da non perdere

A marzo arriva la primavera e con la stagione color pastello diversi appuntamenti a costo zero faranno capolino nel pisano

Presentazione libro donazione organi a Pontedera 14 marzo 2019 Eventi a Pisa
Amore mio, quando una relazione diventa pericolosa a Pisa, Vicopisano e Vecchiano

Arriva a Pisa la compagnia PartecpArte, da anni impegnata nel portare in Italia, e non solo, il Teatro Forum. Si tratta di una delle tecniche del teatro dell’oppresso, nato in Brasile negli anni 70’, in cui il pubblico può intervenire per provare ad affrontare e risolvere i problemi messi in scena.

Lo spettacolo si svolge in 4 tempi. Il pubblico scopre attraverso una breve rappresentazione teatrale una situazione problematica che finisce male. Il facilitatore (chiamato Jolly) invita il pubblico ad analizzare la scena e ad identificare i meccanismi che portano al problema. La pièce riparte, ma questa volta il pubblico può fermare la scena quando vuole per proporre alternative e provare delle soluzioni sulla scena. Il Jolly, con giochi e domande, stimola la ricerca collettiva e la partecipazione di tutti/e.

Alla fine della rappresentazione i/le partecipanti hanno sperimentato una varietà di soluzioni e sono più preparati ad affrontare il problema nella loro vita quotidiana.

Gli spettacoli previsti a Pisa e provincia sono tre: 7 marzo a Vecchiano (Teatro Olimpia ore 21), 8 marzo a Vicopisano (Teatro di Via verdi ore 21), 10 marzo a Pisa (Cinema Lumiere ore 18).

'Nonno raccontami una storia'

Presentazione libro donazione organi a Pontedera 14 marzo 2019 Eventi a Pisa
Verrà presentato il 14 marzo nell'atrio dell'ospedale 'Lotti' di Pontedera il libro 'Nonno raccontami una storia', composto da fumetti che vogliono raccontare l'importanza della donazione degli organi per dare una speranza di vita a tante persone alle prese con la malattia.

Oltre alle storie dei pazienti, il libro contiene anche una sorta di 'vademecum' su come comunicare una cattiva notizia, sulla prevenzione con consigli sugli stili di vita, 'istruzioni' per il malato con malattia renale cronica che deve affrontare la dialisi, l’inserimento in lista trapianto, il trapianto, il post trapianto, e poi fumetti, disegni, viaggi, foto, uno spartito musicale sul trapianto e in appendice 'Storia di ordinaria corsia', fino alla conclusione sul valore del tempo e l’importanza di lasciare un testamento umano, con il rinnovo della carta d’identità.

Il volume è stato promosso dall’UOS di Dialisi di Pontedera, con il responsabile dottor Battista Catania, insieme alle organizzazioni del tavolo dell’Organizzazione Toscana Trapianti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento