'Radici e ali'

Alfonso De Pietro, irpino di nascita e pisano di adozione, festeggia 30 anni dal suo arrivo in città, come studente universitario, con un recital venerdì 20 al Teatro Sant’Andrea.

Laureato in Scienze Politiche, un Master alla Scuola Superiore Sant’Anna (con cui collabora come project manager), è un cantautore impegnato nel sociale (premio Musica contro le mafie e Agenda Rossa Borsellino) ed un educatore e formatore, con il suo laboratorio ‘(In)canto civile (in)formazione’, attivo soprattutto nelle scuole medie e superiori cittadine.

Venerdì alle 21, al Teatro Sant’Andrea, con chitarra, voce e armonica, insieme al noto sassofonista Dimitri Grechi Espinoza, presenta in anteprima il suo nuovo recital 'Radici e ali'.

Prendendo le mosse dall’Irpinia, sua terra d’origine, proporrà racconti e canti della tradizione popolare del Sud: dalla Campania alla Puglia, dalla Calabria alla Sicilia, fino alla Sardegna. Un percorso che collega più che mai Pisa a tutto il Meridione, da cui tantissimi cittadini pisani sono arrivati per motivi di studi, contribuendo allo sviluppo culturale ed economico della città.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Visita guidata 'Miracoli notturni'

    • solo oggi
    • 1 luglio 2020
    • Piazza Manin
  • Visita guidata teatralizzata 'Fantasmi in villa'

    • 3 luglio 2020
    • Villa di Corliano
  • Nordic Walking con Sportivamente

    • Gratis
    • dal 25 giugno al 11 luglio 2020
    • Parco di San Rossore

I più visti

  • Festa il 4 luglio al Bagno degli Americani  

    • Gratis
    • 4 July 2020
    • Bagno degli Americani
  • 'Fuori Teatro' al Giardino Scotto

    • dal 1 al 5 July 2020
    • Giardino Scotto
  • Degustazione vino con passeggiata in vigna

    • dal 20 June al 30 September 2020
    • Fattoria San Vito
  • Visita guidata 'Miracoli notturni'

    • solo oggi
    • 1 July 2020
    • Piazza Manin
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento